Insonnia: ripercussioni sulle relazioni sociali

Insonnia: ripercussioni sulle relazioni sociali

Uno studio inglese ha spiegato che l’insonnia può avere delle ripercussioni anche sulle relazioni sociali, portando a soffrire di disturbi come depressione, malattie cardiovascolari e difficoltà di concentrazione

da in Benessere, Insonnia, News Salute, Primo Piano, Psicologia, Sonno
Ultimo aggiornamento:

    insonnia relazioni sociali

    L’insonnia ha delle ripercussioni anche sulle relazioni sociali. Lo hanno affermato gli studiosi della Mental Health Foundation Britannica, i quali hanno messo in luce gli effetti dell’insonnia sulla qualità della vita di chi ne soffre nell’ambito della raccolta dei dati all’interno del Great British Sleep Report. Il non riuscire a dormire in modo adeguato incide sui rapporti con gli altri.

    La ricerca scientifica è riuscita a fornirci molte informazioni per ciò che riguarda le conseguenze determinate dall’insonnia sul nostro equilibrio psicofisico. Per esempio è stato dimostrato che l’insonnia comporta una riduzione del piacere. Un vero e proprio attentato al nostro benessere quindi, che non deve essere sottovalutato, visto che gli esperti sottolineano che la privazione del sonno è capace di provocare anche l’insorgenza di vari disturbi.

    Fra questi ad incidere molto sulla salute individuale sono la depressione, le malattie cardiovascolari, l’abbassamento delle difese immunitarie e i problemi di concentrazione.

    Un insieme di disagi che finiscono con il ripercuotersi sulle relazioni affettive e sociali. Si è calcolato che in questo senso il rischio per chi soffre di insonnia è quattro volte superiore rispetto a chi riesce ad usufruire di un sonno ristoratore. Sarebbe meglio quindi capire cosa fare e non fare in caso di insonnia, per risolvere il problema ed evitare conseguenze più drastiche.

    D’altronde non dobbiamo dimenticare che i benefici dettati da un sonno adeguato sono tanti. Si è perfino scoperto che il sonno rende l’aspetto più attraente. Anche per questo i rapporti interpersonali ne trarranno giovamento.

    342

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereInsonniaNews SalutePrimo PianoPsicologiaSonno
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI