Infuso freddo alla pesca e lavanda, bevanda rimineralizzante

Infuso freddo alla pesca e lavanda, bevanda rimineralizzante

L'infuso alla pesca e lavanda è una ricetta per realizzare una bevanda rimineralizzante, dissetante e davvero molto buona

da in Ricette benessere

    infuso freddo pesca lavanda

    L’infuso freddo alla pesca e lavanda è una ricetta per realizzare una bevanda rimineralizzante, dissetante e davvero molto buona. Grazie alle molteplici proprietà della pesca e della lavanda, questa bevanda è un vero e proprio elisir di salute e bellezza. Adatta per iniziare la giornata oppure prendersi una meritata pausa di relax.

    La pianta della pesca è originaria della Cina, dove veniva coltivata oltre 5.000 anni fa. Il frutto della pesca è composto per il 90% di acqua, nella percentuale rimanente troviamo sali minerali importanti come potassio, sodio, ferro, calcio e fosforo. Inoltre è ricca di vitamine come A, B, C, E e K e un’altissima presenza di fibre. E poi è povera di grassi e conta poche calorie. La pesca contiene importanti acidi organici come l’acido tartarico, malico e citrico. La polpa della pesca ha forti proprietà rimineralizzanti, questo grazie all’alta presenza di calcio e potassio che funzionano da ricostituente e tonificante, specialmente in estate quando la sudorazione dovuta al caldo aumenta e perdiamo molti sali minerali. Ma non solo, la pesca vanta anche proprietà rinfrescanti e disintossicanti. La pesca fornisce il 15% di vitamina C di cui il nostro corpo ha bisogno giornalmente. La vitamina C rafforza le difese immunitarie proteggendoci dagli attacchi esterni. La pesca è anche ricca di Beta-carotene, che apporta numerosi benefici a ossa, denti e pelle.
    La lavanda è un vero e proprio calmante naturale. Se soffri di stress, insonnia o nervosismo, la lavanda è l’erba officinali che fa per te.

    La lavanda funziona anche da ottimo digestivo dopo pasto e ripristina la flora intestinale. Da recenti studi, è emerso come l’aroma di lavanda aiuti a calmare il sistema nervoso alleviando gli stati di ansia, depressione, agitazione e insonnia. In conclusione, questa gustosa tisana non solo ti aiuterà a reintegrare le sostanze importanti che perdi durante la stagione calda, ma ti aiuterà ad affrontare le tue vacanze con maggiore relax e spensieratezza.
    Attenzione: come ogni erba officinale, la lavanda ha delle piccole controindicazioni. Per qualsiasi dubbio, è opportuno consultare il proprio medico curante prima del suo consumo. Per le sostanze contenute nella lavanda, è consigliabile moderarne l’uso nei bambini e durante la gravidanza.

    Ingredienti per 4 bicchieri
    Calorie per porz. n.q.

    2 pesche di coltivazione biologica
    1 cucchiaio di fiori di lavanda
    zucchero di canna, miele o sciroppo d’agave per dolcificare
    ghiaccio

    Preparazione

    1. Lava bene e taglia le pesche a spicchi, metti in un pentolino con 1lt di acqua e fai bollire per circa 15 minuti. (conserva qualche spicchio per decorare)
    2. Metti i fiori di lavanda in un colino da te e aggiungi all’infuso di pesca mentre bolle.
    3. Lascia riposare l’infuso per circa 10 minuti prima di filtrare. Dolcifica a piacere l’infuso prima che si raffreddi.
    4. Una volta raffreddato, riponi l’infuso in frigorifero per almeno un’ora.
    5. Servi il tuo infuso con qualche cubetto di ghiaccio e decora con uno spicchio di pesca, goditi il tuo meritato momento di relax.

    604

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Ricette benessere
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI