Infuso alla calendula, rimedio naturale contro il raffreddore

Infuso alla calendula, rimedio naturale contro il raffreddore
da in Tisane

    infuso calendula

    L’infuso alla calendula è una ricetta per realizzare un rimedio naturale contro il raffreddore ed altri sintomi legati ad uno stato influenzale. Puoi trovare della ottima calendula essiccata in qualsiasi erboristeria oppure, se ne hai la possibilità, puoi raccoglierla e farla essiccare senza bisogno di acquistarla.

    La calendula appartiene a un genere che conta circa 12 specie diverse. Ha un fusto che può raggiungere i 50cm di altezza e foglie spesse ed allungate. I fiori di colore giallo-arancio la rendono molto somigliate ad una grossa margherita o una gerbera. La calendula si può trovare in prati , giardini o in zone particolarmente ghiaiose.
    Della calendula si utilizzano solo le sommità fiorite fresche oppure essiccate.
    La calendula vanta ottime proprietà antisettiche, antinfiammatorie, cicatrizzanti, emmenagoghe.
    Ad uso interno, come infuso o decotto, la calendula aiuta a regolarizzare il ciclo mestruale, cura la tosse secca o grassa, allontana il raffreddore, contrasta i problemi intestinali come coliti e crampi ed è efficace in caso di epatiti e ulcere gastriche.
    Ma la calendula svolge importanti azioni benefiche anche all’esterno. Degli impacchi con un decotto di calendula aiutano a lenire le contusioni, la pelle arrossata ed infiammata, favoriscono il distaccamento dei calli da mani e piedi, attenuano i geloni, prevengono l’insorgere di vene varicose e viene utilizzata come coadiuvante contro la micosi del piede.

    Nelle pomate, i principi attivi della calendula esercita una forte azione cicatrizzante e viene spesso utilizzata per curare ferite, tagli e bruciature. Un impacco fatto con l’infuso di fiori secchi aiuta a lenire le forti bruciature e le ustioni.
    La calendula viene utilizzata anche per creare farmaci antistaminici e cosmetici per tonificare e detergere a fondo la pelle del viso.
    Inoltre, la calendula viene impiegata anche in cucina, per arricchire insalate e minestre oppure in sostituzione dello zafferano nei risotti e primi piatti.

    Ingredienti per 1 litro di acqua
    Calorie per porz. n.q.

    2 cucchiai di fiori essiccati di calendula
    1 litro di acqua
    dolcificante naturale a piacere

    Preparazione

    1. Porta ad ebollizione 1 litro di acqua in un pentolino.
    2. Spegni il fuoco e metti ad infusione i fiori di calendula per almeno 10 minuti.
    3. Lascia raffreddare l’infuso e conserva in una bottiglia di vetro. Consumane due tazze al giorno fino alla scomparsa del raffreddore.

    464

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Tisane
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI