Infortuni sul posto di lavoro: i dati ANMIL

Infortuni sul posto di lavoro: i dati ANMIL

Gli infortuni sul posto di lavoro sono una piaga a livello nazionale: diffusi i dati ANMIL e INAIL nella Giornata dedicata alla prevenzione degli infortuni sul posto di lavoro

da in Benessere, Sanità
Ultimo aggiornamento:

    Incidente

    Sul posto di lavoro in Italia ogni giorno si verificano circa 2.500 incidenti, che significa mediamente 27 morti e 3 invalidi, secondo i dato che sono stati resi noti da ANMIL nella prima meta’ del mese di ottobre, in occasione della 58esima giornata nazionale per le vittime degli incidenti sul lavoro.

    Nel solo 2007 le morti sul posto di lavoro sono state circa 1.200, dati che sono confermati da INAIL, che ha inserito gli infortuni sul posto di lavoro tra le principali cause di morte accidentale.

    La giornata dedicata alle vittime di infortunio sul posto di lavoro e’ servita per rendere note le stime statistiche che riguardano le persone che hanno avuto incidenti sul posto di lavoro: sono oltre 800.000 gli invalidi del lavoro.

    L’Italia dal I Maggio scorso si e’ impegnata di combattere questa piaga, che quotidianamente si presenta come una grave dinamica legata in gran parte alla mancata prevenzione o alla cattiva informazione che il lavoratore riceve prima di iniziare il suo percorso lavorativo.

    Di parere unitario il Governo, che si e’ posto come obiettivo a breve termine quello di diffondere le normative per la precauzione e l’attenzione ai rischi di infortunio/morte sul posto di lavoro.

    263

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereSanità
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI