Influenza: rimedi naturali per prevenirla e curarla

Influenza: rimedi naturali per prevenirla e curarla

I rimedi naturali contro l’influenza sono molti, a partire da una corretta idratazione, per finire con l’alimentazione sana, basata soprattutto sul consumo di specifici ortaggi dalle proprietà benefiche

da in Benessere, Influenza, Malattie, Rimedi naturali, Terapie Alternative
Ultimo aggiornamento:

    influenza rimedi naturali prevenzione cure

    I rimedi naturali contro l’influenza sono diversi. L’influenza 2012 – 2013 è ormai alle porte e sicuramente un’ottima soluzione consiste nel puntare sulla prevenzione. Quest’ultima non può certamente trascurare il ricorso ai rimedi naturali, i quali si rivelano molto importanti anche per la cura dell’influenza. Le soluzioni naturali da utilizzare sono tante e tutte possono essere di grande aiuto nel combattere mal di gola, febbre, fastidio alle vie respiratorie, dolori muscolari e tutti gli altri caratteristici sintomi dell’influenza. Basta soltanto scegliere la soluzione giusta, che possa fare al caso nostro, puntando sul benessere generale.

    Nel caso dell’influenza possiamo applicare dei rimedi per difendersi e guarire. Iniziamo dalla prevenzione, cercando di evitare l’insorgenza del raffreddore ricorrendo al succo di cipolla, in grado di svolgere un’azione antisettica a vantaggio delle vie respiratorie e un’azione diuretica e antireumatica. Un’adeguata umidificazione degli ambienti, magari utilizzando essenze di verbena, eucalipto e timo, ci aiuterà a respirare meglio.

    Concediamoci un bagno caldo, il quale, oltre a contribuire al nostro rilassamento psicofisico, permette di agevolare la respirazione, se versiamo nell’acqua calda essenze di lavanda, timo, pino o eucalipto, che sono utili anche per il benessere della pelle.

    Oltre ai farmaci, per il mal di gola esistono rimedi naturali da tenere presenti. Fra questi sono da segnalare i gargarismi da effettuare con un decotto di fieno greco, equiseto e fiori d’amica. Fra le raccomandazioni utili da seguire per contrastare l’influenza non dobbiamo dimenticare di affidarci anche alla dieta giusta. Particolarmente importanti in questo senso sono la verdura, i succhi di frutta e le spremute.

    Gli ortaggi e le spezie contro l’influenza

    Un’alimentazione sana è fondamentale per combattere l’influenza. Una corretta alimentazione d’altronde non può prescindere dal fare ricorso al consumo delle verdure e degli ortaggi in generale, che, unite alle spezie, hanno proprietà benefiche da non sottovalutare.

    Vediamole nello specifico.

    L’aglio agisce da antisettico, quindi è un’ottima cura naturale contro l’influenza, come anche il pepe lungo, che riesce ad alleviare gli effetti iniziali dovuti al virus dell’influenza. Basta assumere mezzo cucchiaino di pepe lungo, mescolato a due di miele e a mezzo di zenzero tre volte al giorno.

    In particolare lo zenzero si rivela efficace nell’aumentare la traspirazione e nel far scendere la febbre. Zenzero e foglie di basilico ad esempio costituiscono un rimedio naturale da tenere in considerazione. Non si deve fare altro che far bollire insieme allo zenzero un grammo di foglie di basilico in mezzo litro d’acqua.

    L’importanza dell’idratazione

    In caso di influenza l’idratazione riveste un ruolo essenziale, in quanto permette di rafforzare le difese immunitarie dell’organismo. Attraverso un’adeguata idratazione, le cellule che sono state colpite da un’infezione batterica possono riuscire a recuperare un utile apporto idrico.

    Con l’influenza il nostro organismo è debilitato e, se non si provvede ad una giusta idratazione, le nostre condizioni psicofisiche possono peggiorare. L’idratazione è importante anche in caso di febbre. A metterlo in evidenza sono stati gli studiosi della Brendesis University, che hanno sottolineato l’importanza di bere acqua, quando ci troviamo ad avere a che fare con l’aumento della temperatura corporea.

    Una corretta idratazione riesce ad avere la meglio su tutti i fastidi tipici dell’autunno e dell’inverno, perché permette all’organismo di recuperare le energie di cui ha bisogno, garantendo il funzionamento delle cellule, in particolare di quelle delle vie respiratorie, messe in difficoltà dalla produzione di muco dovuta all’influenza.

    L’acqua che noi apportiamo all’organismo è di grande aiuto per ricostruire le cellule dell’apparato respiratorio danneggiate dall’infezione.

    756

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereInfluenzaMalattieRimedi naturaliTerapie Alternative
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI