Influenza: prevenzione del Ministero della Salute a fumetti

Influenza: prevenzione del Ministero della Salute a fumetti

Il Ministero della Salute punta sulla comunicazione giovane per la sua campagna di prevenzione e informazione sull’influenza: è a fumetti e il protagonista è dotato di ombrello antivirus

da in Influenza, Ministero della Salute, News Salute, Sanità, Virus influenzale
Ultimo aggiornamento:

    Influenza, campagna di prevenzione

    Poco meno di un mese a Natale, lo Stivale già stretto in una morsa di gelo e temperature in discesa libera, cosa manca per dire davvero inverno? L’ultimo fastidioso tassello della stagione più fredda si chiama influenza: i primi sintomi si stanno già facendo sentire, ma il vero picco è atteso fra qualche settimana, proprio a ridosso delle festività natalizie. Influenza dietro l’angolo e il Ministero della Salute scende in campo, con una campagna di prevenzione dai toni scherzosi, ma dai contenuti seri.

    Divertente e scherzosa, ma dal messaggio rivolto ai cittadini, piccoli e grandi, forte e chiaro: la nuova campagna di informazione e prevenzione pensata per l’influenza di quest’anno, targata Ministero della Salute parla con il linguaggio dei giovanissimi, è un fumetto, che ha come protagonista un simpatico omino dotato per l’occasione di ombrello antivirus.

    Lo slogan che accompagna il singolare personaggio dall’ombrello antivirus, in grado di prevenire l’influenza, riparando dall’aggressione dei virus influenzali, è eloquente: “L’influenza è arrivata anche quest’anno. Proteggi te stesso e gli altri”.

    Poche semplici regole, che possono limitare il contagio e la diffusione del virus influenzale.

    La prima mossa, come ricorda il Ministero, è il vaccino, distribuito e somministrato gratuitamente alle persone considerate maggiormente a rischio, come i soggetti con più di 65 anni.

    Basta lavarsi le mani più spesso, preferendo acqua e sapone o i gel antisettici appositi, coprire con la mano la bocca quando si tossisce o il naso quando arriva uno starnuto, evitare i luoghi chiusi, troppo affollati e rimanere a casa quando si manifestano i sintomi influenzali: ecco alcuni piccoli accorgimenti davvero utili per limitare la diffusione del virus.

    356

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN InfluenzaMinistero della SaluteNews SaluteSanitàVirus influenzale
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI