Influenza: la circolare ministeriale per le linee guida

Influenza: la circolare ministeriale per le linee guida

Influenza

Per l’inverno 2008/2009 e’ stata inviata oggi dal Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali la circolare con le specifiche note in merito alla prevenzione del virus della triade e al controllo dell’influenza e del contagio.

In nota sono contenute tutte le attenzioni da avere per guarire senza problemi e per evitare possibilmente la malattia: particolarmente disturbante il virus di quest’anno, al punto che l’allarme e’ stato dato con anticipo per permettere di prevenire anche con il vaccino.

In linea di massima questo genere di Virus ha una trasmissibilita’ medio-alta, che pero’ puo’ essere arginata in vari modi, seguendo accortezze specifiche: prima di tutto cercare di effettuare spesso il lavaggio delle mani, con o senza il sapone, per essere certi di non trasmettere germi e non ingerirli. Cercare di proteggere e di proteggersi dalla trasmissibilita’ attraverso muco e strarnuti del microbo o del virus.

Cercare di evitare di uscire di casa malati, possibilmente stanto attenti a non spargere il contagio, potrebbe essere un buon metodo per evitare che i virus si passino di amico in amico ingenerando la classica catena di ricadute, specie tipica dei bambini e dei ragazzi.

Per quanto riguarda il fatto di poter ricorrere al vaccino se ne consiglia la somministrazione nei soggetti deboli. Anziani e malati cronici sono invitati a vaccinarsi, una buona profilassi puo’ salvare la vita.

L’offerta anche quest’anno e’ gratuita per certe categorie di persone: anziani oltre i 65 anni di eta’, ammalati cronici dell’apparato cardio-circolatorio e respiratorio, malati di diabete e malattie metaboliche o renali, malati di tumore, malati di patologie infiammatorie e in previsione di operazioni chirurgiche. Infine: medici e infermieri e personale sanitario, persone in casa di cura e in terapia e famigliari che conducono una vita legata ai malati a rischio.

Il vaccino non deve essere somministrato ai soggetti allergici e ai bambini con meno di sei mesi. Il vaccino, se effettuato in casa, va conservato per la sua efficacia nel frigo a 2/8°.

406

Leggi anche:Influenza: rimedi naturali per prevenirla e curarlaInfluenza di fine maggio, attenzione ai virusInfluenza intestinale: ko migliaia di italianiInfluenza 2011: stress fattore di rischio

Segui Tanta Salute

Sab 27/09/2008 da in

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici