NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Influenza e raffreddore: terme, dall’acqua la prevenzione e la cura

Influenza e raffreddore: terme, dall’acqua la prevenzione e la cura

Estate agli sgoccioli, tempo di cappotti e raffreddori davvero dietro l'angolo, meglio prevenire con le cure termali, sfruttando le proprietà delle acque sulfuree salsobromoiodiche

da in Cure termali, Malattie, Raffreddore, Viaggi
Ultimo aggiornamento:

    Terme, alleate contro le malattie da raffreddamento

    L’estate è davvero agli sgoccioli e, nell’arco di qualche settimana, anche le temperature scenderanno progressivamente. Autunno alle porte e inverno dietro l’angolo, ma non solo? Purtroppo sì, stagione fredda significa, molto spesso, anche malattie da raffreddamento, come influenza, tosse, raffreddore e simili. La prevenzione di questi fastidiosi disturbi autunnali e invernali potrebbe passare anche dalle terme e, in particolare dall’acqua sulfurea salsobromoiodica.

    Giusto il tempo di rimettere nell’armadio costumi, salviettoni e infradito e il primo colpo di tosse è già in agguato: raffreddore, tosse, otite, bronchite, influenza sono loro i peggiori nemici della stagione in arrivo, quindi meglio correre ai ripari con il giusto anticipo.

    Meglio scegliere le terme: sono proprio i trattamenti termali, che sfruttano le proprietà della preziosa acqua sulfurea salsobromoiodica, i migliori alleati per prevenire la comparsa delle malattie da raffreddamento, perchè favoriscono l’aumento delle difese immunitarie, il miglioramento della resistenza dei tessuti, la diminuzione del numero di manifestazioni di episodi acuti e una minore riacutizzazione delle patologie croniche.

    La strategia più efficace per tenere l’organismo al riparo dai fastidiosi malanni da raffreddamento, spesso solo piccoli disturbi, ma a volte malattie vere e proprie, si chiama prevenzione. Medicinali e trattamenti farmacologici? Forse, ma prima vale la pena di provare le terapie termali, un metodo naturale e sicuro per contrastare nel miglior modo possibile le infezioni alle vie respiratorie, costituendo una sorta di scudo contro l’aggressione dei virus stagionali e la comparsa di raffreddore e influenza.

    “In periodi di quiescenza sintomatologica e in associazione alle tradizionali terapie farmacologiche, le cure con acqua termale sulfurea salsobromoiodica permettono di diminuire il numero degli episodi acuti che si possono manifestare e di ridurre durata e l’intensità dei sintomi” ha sottolineato il dottor Boschi, medico idrologo e Direttore sanitario Terme di Sirmione.

    Zolfo, bromo e iodio costituiscono il mix perfetto di benefici per rendere le acque termali le protagoniste della prevenzione, quando si tratta di apparato respiratorio, grazie alla loro azione combinata su diversi fronti: dall’aumento della resistenza delle difese immunitarie e delle mucose che rivestono le pareti delle vie respiratorie, alla facilitazione della fluidificazione delle secrezioni e, di conseguenza, della loro espulsione.

    “I miglioramenti che si ottengono sono immediatamente riscontrabili, già durante il processo di cura, e di lunga durata. Consentono di ridurre frequenza e intensità degli episodi acuti che si possono manifestare, diminuendo quindi l’uso di farmaci” ha aggiunto il dottor Boschi.

    507

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Cure termaliMalattieRaffreddoreViaggi
    PIÙ POPOLARI