Influenza A: primo studio ufficiale

Influenza A: primo studio ufficiale

Il primo studio ufficiale sull'influenza A rivela che la malattia intercorre a un massimo di 48 ore dopo il contagio e la sua durata media è di 7 giorni in cui si presentano problemi respiratori e sintomi influenzali simili a quelli della influenza stagionale

da in Influenza, Malattie, Sanità
Ultimo aggiornamento:

    L’Accademia americana Air Force è una istituzione che allena e educa i cadetti per il servizio militare, in seguito all’arrivo di 1.376 cadetti da istruire per l’esercito nel mese di giugno dell’anno 2009 ha rilevato che erano in aumento i problemi respiratori e i problemi relativi alle malattie dell’apparato respiratorio dei giovani; in seguito ai test diagnostici effettuati sui giovani sono state dimostrate in numerose visite mediche la presenza della positività al virus dell’influenza AH1N1, la ricerca è stata condotta attraverso la transcriptasi della reazione della polimerasi con la metodologia diagnostica della real time reverse reaction dell’RNA.

    Lo scopo della rivelazione con real time è stato quello di arrivare a determinare delle misure di controllo epidemico per migliorare le preventive azioni in misura di sicurezza contro il virus AH1N1.

    I pazienti sono stati sottoposti a osservazioni di sintomi, patologie e patologie correlate al virus, tutto l’iter diagnostico e di osservazione è stato registrato e documentato, sono state analizzate le mucose nasali, il muco secreto per determinare la trasmissibilità del virus e la sua virulenza in caso di raffreddore e starnuti. Il virus è stato poi isolato e messo in coltura.

    Un totale di 134 casi confermati e 33 casi sospetti di contagio con influenza A, registrato nei giorni 25 giugno – 24 luglio 2009 presenta queste caratteristiche: età media di 18 anni, presenza di sintomi come febbre, tosse, mal di gola. La percentuale più rilevante dei malati presenta sintomi solo a partire dalle 24 ore dal contagio e per un tempo medio di 7 giorni.

    Secondo quanto emerso si può affermare che le persone che entrino in contatto con il virus e che sono destinate a infezione si ammalano in modo consistente e evidente entro 48 ore dal contagio e immediatamente la malattia presenta i suoi sintomi, che durano mediamente 7 giorni.

    Catherine Takacs Witkop MD, MPHa, Corresponding Author Contact Information, E-mail The Corresponding Author, Mark R. Duffy DVM, MPHb, Elizabeth A. Macias PhDb, Thomas F. Gibbons PhDb, James D. Escobar MPHb, Kristen N. Burwell MPHb and Kenneth K. Knight MD, MPHa

    Fonte: U.S Air Force Academy (Witkop, Knight), Colorado Springs, Colorado

    415

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN InfluenzaMalattieSanità
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI