Infezioni: un aiuto dai rimedi naturali

Infezioni: un aiuto dai rimedi naturali

Secondo una ricerca della Justus-Liebig-University, il succo di sambuco sarebbe un alleato prezioso contro le infezioni, bloccando la proliferazioni di molti batteri pericolosi per l'uomo

da in Infezioni, Infezioni Urinarie, Medicine non Convenzionali, Virus
Ultimo aggiornamento:

    succo di sambuco

    Il succo di sambuco è un nemico naturale contro le infezioni, bloccando la proliferazione dei batteri pericolosi per l’uomo. A sostenerlo è una ricerca della Justus-Liebig-University (sezione Istituto universitario per la Microbiologia Medica), diretta dai dottori Stephan Pleschka eTorsten Hain e pubblicata su “BMC Complementary Medicine”. Lo studio è stato finanziato in parte da BerryPharma.

    Il team di ricercatori, infatti, ha esaminato l’efficacia dell’estratto di sambuco nero, contro alcuni batteri portatori d’infezioni respiratorie, come lo Streptococcus pyogenes e la Catarrhalis Branhamella. Lo stesso succo, successivamente, è stato messo alla prova per verificare la sua validità anche contro alcuni virus influenzali ed esemplari di batteri responsabili delle malattie respiratorie.

    Durante i test, sono state usate diverse concentrazioni di succo e i risultati hanno dimostrato come con il succo di sambuco standardizzato al 10%, fosse capace di bloccare tutti i batteri responsabili delle malattie a carico dell’apparato respiratorio, ma risultati positivi si sono ottenuti anche contro i virus influenzali, contro l’influenza A e l’influenza B.

    Come spiegano i ricercatori:

    Dal momento che i risultati preliminari delle indagini di altri indicano un effetto inibitorio con gli estratti liquidi di sambuco contro virus dell’influenza A e B, si può concludere che il bersaglio molecolare dell’estratto di sambuco è comune a entrambi i generi virali.

    Tuttavia, è necessario chiarire alcuni punti. Perché l’estratto di sambuco risulti efficace, infatti, deve contenere almeno il il 3,2% di antociani, dei pigmenti colorati che svolgono la funzione di antiossidanti, preservando anche dalla degenerazione e dall’invecchiamento precoce. Inoltre, è necessario trovare un compromesso tra concentrazione e bassa viscosità, che dovrebbe fornire risultati migliori.

    335

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN InfezioniInfezioni UrinarieMedicine non ConvenzionaliVirus
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI