NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Infertilità femminile: un ormone potrebbe risolverla

Infertilità femminile: un ormone potrebbe risolverla
da in Infertilità, News Salute, Ormoni, Salute Donna
Ultimo aggiornamento:

    Coppia

    L’infertilità della donna è vista spesso come causa di grosse frustrazioni che finiscono per riverberarsi anche all’interno della coppia, per via di aspettative deluse magari andate avanti negli anni con prove ripetute più volte, ma oggi le cose potrebbero anche cambiare con una terapia farmacologica a base di un ormone, la Kisspeptina, ricavata dopo diversi trattamenti come è emerso da uno studio britannico a cura di un gruppo di studiosi dell’Imperial College London.

    Secondo i ricercatori che hanno condotto il lavoro scientifico tale ormone avrebbe un compito risultato poi fondamentale al fine di rilasciare quegli ormoni che intervengono nel ciclo mestruale e coadiuvano la produzione di ormoni sessuali.

    Ormoni come LH e FSH che entrano di diritto nella fertilità della donna hanno aumentato la concentrazione nel sangue di quasi 50 volte infatti il direttore della ricerca, Dr Waljit Dhillo, ha fatto notare che il trattamento con la kisspeptina ha stimolato una maggiore produzione di LH nelle donne prive di ciclo mestruale che nelle donne fertili dello studio precedente. “Sono risultati entusiasmanti, che suggeriscono che le cure con la kisspeptina potrebbero ripristinare la funzionalità riproduttiva nelle donne con livelli di ormoni sessuali molto bassi.

    Le nostre prossime ricerche si concentreranno sul trovare il miglior protocollo di cura, con la speranza di mettere a punto una nuova terapia contro la sterilità”.

    253

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN InfertilitàNews SaluteOrmoniSalute Donna
    PIÙ POPOLARI