Incontinenza: contrastarla con la ginnastica di coppia

Incontinenza: contrastarla con la ginnastica di coppia

Tenere alla larga l'incontinenza urinaria e, allo stesso tempo, riconquistare la complicità di coppia e contrastare alcuni problemi legati alla sessualità, tutto in una volta? Sì può con la ginnastica pelvica

da in Benessere, Fitness, Incontinenza Urinaria, Salute Donna
Ultimo aggiornamento:

    Ginnastica contro l’incontinenza

    L’incontinenza è un problema molto diffuso, nelle donne ma sempre di più anche negli uomini: un disturbo che crea grande imbarazzo e di cui si parla poco. Eppure c’è un modo per migliorare la naturale continenza urinaria in maniera semplice: con la ginnastica pelvica.

    Si tratta di esercizi di riabilitazione e di tonificazione del pavimento pelvico, cioè quell’insieme di muscoli situati nella parte inferiore del bacino, che costituisce gli sfinteri vescicale e anale e permette il controllo volontario delle urine e delle feci. E spesso la ginnastica è combinate con tecniche di rilassamento.

    Negli Stati Uniti è un tipo di ginnastica molto praticato, mentre da noi comincia solo ora a prendere piede. Si tratta di un espediente molto vantaggioso per le donne: “La ginnastica pelvica nelle donne può aiutare ad attenuare o risolvere problemi di incontinenza urinaria e di calo del desiderio sessuale” spiega Arianna Bortolami fisioterapista responsabile del Gruppo di Interesse Specialistico AIFI (Associazione Italiana Fisioterapisti) dedicato alla riabilitazione del pavimento pelvico.

    “Può essere un valido aiuto anche nel periodo successivo alla gravidanza, per contrastare il prolasso uterino, o durante la menopausa quando alcune zone, come quella del pavimento pelvico, subiscono cambiamenti conseguenti al diverso stato ormonale” sottolinea la dottoressa nella presentazione della brochure “In forma insieme”, curata per una famosa azienda che si occupa di assorbenti per l’incontinenza, e pensata per tutte le coppie che vogliono tenere alla larga il problema.

    Infatti anche gli uomini possono godere dei vantaggi della ginnastica pelvica e non solo per prevenire l’incontinenza urinaria: “Sembra infatti che la ginnastica pelvica possa aiutarli a prevenire e risolvere i problemi di disfunzione erettile” sottolinea la fisioterapista.

    Esercizi semplici, che si possono eseguire da soli o in coppia, per potenziarne l’efficacia e guadagnare, oltre alla continenza, anche un pizzico di complicità: “Questi esercizi si sono rivelati, infatti, uno strumento importante per ridare vitalità ai rapporti in crisi e far aumentare il piacere sessuale” conferma la fisioterapista. La brochure con il programma di ginnastica “In forma insieme” si può richiedere gratuitamente al numero verde 800018018 o si scarica dal portale dell’azienda.

    Immagine tratta da: Gravidanzaonline.it

    438

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereFitnessIncontinenza UrinariaSalute Donna
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI