Impotenza: si può combattere con uno spray

È stato messo a punto un nuovo farmaco contro l’impotenza

da , il

    ansia da prestazione

    Per spiegare l’impotenza sono molte le cause che sono state tirate in ballo, in primo luogo quelle di carattere psicologico, che sono correlate all’ansia da prestazione. Eppure spesso anche i farmaci pensati appositamente per risolvere il problema non sono così efficaci come ci si potrebbe aspettare. Ma si aprono nuove prospettive.

    È stato infatti messo a punto dall’azienda inglese Vectura Ltd uno specifico spray, che si presenta come un inalatore tascabile e che, secondo quanto affermano gli esperti, sarebbe efficace per combattere l’impotenza. Tra l’altro il suo vantaggio risiede anche nel fatto che l’effetto è ravvisabile in maniera molto rapida. Il tutto sarebbe attribuibile alle proprietà della apomorfina, una molecola che è in grado di stimolare i recettori nel cervello dell’uomo.

    La molecola in questione è già utilizzata contro il morbo di Parkinson e la sua sperimentazione contro l’impotenza ha messo in luce ottimi risultati, visto che la apomorfina è capace di determinare una reazione molto rapida dell’organismo di chi la assume. Secondo quanto è stato indicato dagli esperti, lo spray a base di apomorfina potrebbe essere un’alternativa efficace per i casi in cui non si arriva ad avere un effetto adeguato con i farmaci che di solito vengono impiegati contro i problemi di erezione.

    In ogni caso, per essere certi, bisogna aspettare i risultati dei test, per valutare concretamente le opportunità offerte da questo tipo di trattamento, che potrebbe rappresentare un passo avanti per la cura della disfunzione erettile dopo il Viagra. Non resta che stare a vedere cosa succederà.

    Immagine tratta da: psicolinea.blogspot.com