Immortalità: le 14 regole per vivere bene e a lungo

Immortalità: le 14 regole per vivere bene e a lungo

In vecchiaia con salute: una esperienza possibile, ma solo se si rispettano alcune regole di fondo

da in Alimentazione, Benessere, Longevità, Psicologia, Salute Donna
Ultimo aggiornamento:

    Cocoon

    Quanto vivrai? Starai bene in vecchiaia? Che tipo di maturità? Perché? A tutte queste domande, se si va a vedere lo stile di vita di ciascuno, c’é una risposta. Ma quello che può interessare più di tutto è che, analizzando lo stile di vita di ciascuno, possono emergere i segni di una vita lunga o di una vita breve.

    A fare una lista di caratteristiche che devono essere descrittive della vita di una persona longeva è stato il periodico di informazione medica il Pensiero Scientifico, che ha descritto quali sono le 14 prerogative che appartengono al longevo per eccellenza.

    Vivere a lungo, dunque, non dipende solo dalla personale storia genetica, non è un fatto di fortuna e di buon Dio, ma è dato da un insieme di fattori che sommati danno una vita sana, eccellente e specialmente più lunga della media.

    Se vostra madre quando vi ha partorito aveva meno di 25 anni, se ogni giorno bevete almeno due tazze di the, se camminate mezz’oretta ogni giorno per migliorare il vostro stato di salute, siete sicuramente sulla buona strada per invecchiare in salute e in serenità.

    Se oltre a questo non usate mai le bibite light o quelle gassate, se le vostre ossa sono sane e robuste come del resto i vostri muscoli e le vostre gambe, molto probabilmente riuscirete a mantenervi a lungo in forma e di conseguenza potrete vivere sani a lungo.

    L’alimentazione ideale per vivere a lungo, invece, è quella fatta di tanta frutta e di verdura rossa, poca carne rossa e niente hamburger o take away, il tutto condito da una tendenza naturale ad un fisico sportivo e asciutto, che non ha mai rischiato l’obesità ma nemmeno malattie metaboliche o legate a una cattiva alimentazione.

    A influenzare la durata della vita di una persona, però, non sono solo dei fattori fisici, ma molto contano anche il pensiero e la psiche: le persone di cultura medio-alta, favorevoli ai cambiamenti, con una vita sociale attiva e appagante, con sane abitudini e ottimiste, sono più favorite nel vivere a lungo.

    Ma la curiosità più interessante per chi vuole vivere a lungo è nascosta tra le abitudini più intime della settimana tipo di un individuo. Pare che chi vive a lungo, più a lungo degli altri, sia in genere una persona che si occupa personalmente dell’igiene e della pulizia della propria casa.

    Fonte: Gordon S. 14 Surprising Signs You’ll Live Longer Than You Think.

    Prevention.com 20/10/2008.

    483

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneBenessereLongevitàPsicologiaSalute Donna
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI