Il testosterone alla base degli istinti aggressivi degli uomini

Uno studio dell’Università di Oxford ha messo in evidenza che il testosterone è alla base dell’aggressività degli uomini, ridotta nelle donne in difesa dei figli e della specie in generale

da , il

    testosterone aggressivita uomini

    Il testosterone sarebbe alla base degli istinti di aggressività degli uomini. A dimostrarlo sarebbero stati i risultati di uno studio, le cui conclusioni sono state giudicate su “Philosophical Transactions of the Royal Society B”. La ricerca ha preso in considerazione tutta l’evoluzione dell’uomo, arrivando a dedurne che gli uomini hanno sviluppato i loro istinti aggressivi verso l’esterno. Il contrario sarebbe invece accaduto per le donne, che sono state programmate dall’evoluzione per evitare le violenze e i conflitti e costruire rapporti sociali volti a garantire la protezione dei figli.

    Così affermano gli scienziati dell’Università di Oxford. Il legame fra testosterone e aggressività era noto da tempo. Infatti la ricerca scientifica aveva dimostrato che c’è un ruolo importante svolto dai geni sul testosterone nello sviluppo dell’aggressività.

    Inoltre si era scoperto che il testosterone è in grado di mitigare l’aggressività nelle donne.

    Gli studi scientifici che sono stati compiuti sugli istinti hanno portato alla conclusione che l’aggressività risiede nell’emisfero sinistro del cervello. In ogni caso non si può capire bene l’aggressività, se non consideriamo il ruolo degli ormoni svolto sul nostro cervello.

    La violenza e l’aggressività avrebbero quindi anche radici evolutive molto chiare, destinate ad essere più ridotte nelle donne in difesa della specie.