Il quoziente intellettivo delle donne è messo a rischio dalle riunioni di lavoro

Il quoziente intellettivo delle donne è messo a rischio dalle riunioni di lavoro

Il quoziente intellettivo delle donne è messo a rischio dalle riunioni di lavoro

da in Benessere, Intelligenza, Lavoro, Mente, Psicologia, Salute Donna
Ultimo aggiornamento:

    quoziente intellettivo donne riunioni lavoro

    Il quoziente intellettivo delle donne subisce dei danni a causa delle riunioni di lavoro continue, le quali comportano la messa in atto uno sforzo per adeguarsi alla situazione. A mettere in evidenza tutto ciò è stata una ricerca del Virginia Tech Carilion Research Institute. Gli studiosi si sono accorti del fatto, effettuando una risonanza magnetica al cervello di laureati, mentre si trovavano ad essere impegnati in piccoli gruppi di lavoro. Ne è venuto fuori che in particolare le donne sono disturbate dal fatto di trovarsi in gruppo e il loro cervello finisce con l’andare in stand – by.

    Se durante una riunione di lavoro ci sentiamo confusi e incapaci di reagire alle sollecitazioni, che a volte possono essere anche eccessive, dobbiamo tenere conto del fatto che il fenomeno è spiegabile sulla base di esigenze fisiologiche.

    Il quoziente intellettivo infatti subisce una forte influenza da parte del contesto sociale. È quanto fa notare a questo proposito Read Montague, che ha guidato la ricerca: “Questo studio ci dice che ci siamo sbagliati nel considerare il Q.I. qualcosa che si può attendibilmente valutare in maniera isolata, senza considerare come interagisce con il contesto sociale.

    E non si tratta soltanto di un semplice stress da lavoro, si tratta di un processo che coinvolge le nostre funzioni cognitive e che trova le sue radici nella biologia.

    Le prospettive aperte dallo studio sono molto interessanti, perché ci danno lo spunto affinché la ricerca scientifica prosegua nel considerare il rapporto tra mente, performance e interazione sociale.

    305

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereIntelligenzaLavoroMentePsicologiaSalute Donna
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI