Il profumo: veicolo per l’immaginazione e i sogni

Il profumo: veicolo per l’immaginazione e i sogni

Il profumo e il tanfo servono

da in Benessere, Psicologia
Ultimo aggiornamento:

    Fiore_Del_Deserto

    Per fare dei bei sogni, rimanere sereni e pensare a quello che si vuole trovare nella persona del nostro domani serve un profumo, ma non un profumo a caso .. quello giusto! Piu’ facile a dirsi che a farsi. Ogni odore porta con se’, in modo diverso per ciascuno di noi, un ricordo, una storia, un vissuto, un passato, qualcosa che riesce a fare leva su un sentimento e che quindi scatena la fantasia e il desiderio.

    I profumi sono i mezzi piu’ comuni per rimanere impressi nella memoria sensuale del partner, ma non si tratta solo di odori: per fare piacere al nostro partner useremo un profumo goloso e delizioso, che lo stuzzichi anche nel sonno, cosi’ ci pensera’ nel migliore dei modi. Se invece vogliamo farlo soffrire sara’ sufficiente “puzzare” un pochino, e i suoi sogni si trasformeranno in tormentati incubi.

    Gli odori, grazie alla stimolazione olfattiva della psiche, possono ingenerare delle slide nel sonno, che si collegano a emozioni, positive o negative.

    La scoperta entusiasmante e’ stata fatta da un gruppo di studiosi tedeschi, ed e’ stata presentata in sede di Congresso presso la American Academy of Otolaryngology di Chicago.

    L’esperimento semplice si e’ basato su dei test fatti a soggetti che si sono sottoposti a un esercizio nel sonno fatto con odori buoni e odori cattivi. Insomma, d’ora in poi fare pagare le colpe al compagno o alla compagna sara’ molto piu’ semplice del previsto: profumo o tanfo, il giochino e’ fatto, fuori e dentro le lenzuola.

    Foto da http://www.baobabs.com

    326

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenesserePsicologia
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI