Il Morbo di Alzheimer diagnosticato tramite test agli occhi

Il Morbo di Alzheimer diagnosticato tramite test agli occhi

Secondo uno studio australiano il morbo di Alzheimer si potrà diagnosticare semplicemente attraverso una visita oculistica, analizzando i vasi sanguigni della retina

da in Malattie, Occhi, Primo Piano, Ricerca Medica
Ultimo aggiornamento:

    morbo alzheimer test occhi

    Uno studio australiano ha scoperto come, tramite un test agli occhi, si potrà diagnosticare il morbo di Alzheimer. Sino ad ora sono stati condotti numerosi studi per cercare di diagnosticare e di conseguenza prevenire l’insorgere di tale patologia. Se la diagnosi viene effettuata precocemente si può intervenire cercando di rallentare il suo inesorabile processo. Inoltre la visita oculare è semplice, veloce e non invasiva.

    Lo studio, a cui si deve questa importante scoperta, è stato condotto dai ricercatori australiani della Commonwealth Scientific and Industrial Research Organisation. Gli studiosi hanno eseguito la ricerca su 126 persone, alle quali è stata analizzata dettagliatamente la retina.

    Infatti, secondo gli esperti l’analisi di questa parte dell’occhio conferisce una diagnosi attendibile sulla patologia di Alzheimer.

    Attraverso lo studio, presentato durante il congresso dell’American Alzheimer’s Association International Conference, che si è tenuto a Parigi, gli studiosi hanno sottolineato come esistano delle differenze presenti nella retina che permettono di distinguere i malati del morbo dai sani. L’anomalia risiederebbe, nello specifico, nella larghezza dei vasi sanguigni presenti all’interno della retina. Questo risultato è molto importante, che si aggiunge a tutti gli altri, per poter finalmente diagnosticare in tempo ed aiutare, in questo modo i pazienti colpiti da tale malattia.

    257

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MalattieOcchiPrimo PianoRicerca Medica
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI