Il mal di viaggio in mare è da ricercare in cause specifiche

Il mal di viaggio in mare è da ricercare in cause specifiche

Il mal di mare è determinato dalla difficoltà del cervello ad elaborare stimoli che cambiano in continuazione o provocati da sollecitazioni irregolari

da in Ansia, Benessere, Nausea, Primo Piano, Sistema nervoso, Viaggi
Ultimo aggiornamento:

    mal di viaggio mare

    Il mal di viaggio in mare è da ricercare in cause specifiche, che costituiscono una risposta da parte del nostro organismo a determinate sollecitazioni, che sono provocate da spostamenti veloci o che si ripetono in maniera irregolare, mettendo a dura prova il nostro sistema nervoso nella regolazione dell’equilibrio del corpo attraverso i segni elaborati dal cervello.

    Se il mal di viaggio in auto può essere evitato con rimedi specifici, anche al mal di mare si può rimediare, partendo dalla consapevolezza delle sue cause. Il tutto sarebbe da rapportare al fatto che il nostro cervello si trova in difficoltà nell’elaborare degli stimoli che cambiano in continuazione. Per questo si va incontro a sintomi particolari, come pallore, sudorazione, nausea e vertigini.

    In certi casi ci si può trovare di fronte al vomito, che è provocato dalla stimolazione che le terminazioni nervose della retina e dell’orecchio interno esercitano su quell’area cerebrale chiamata “centro del vomito“.

    Una corretta respirazione aiuta contro il mal d’auto. Lo stesso tipo di rimedio può valere per il mal di mare, tenendo però presente che questo malessere colpisce maggiormente le persone ansiose ed emotive. Fra i farmaci da portare in vacanza non dimentichiamo le medicine per il mal di mare.

    294

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AnsiaBenessereNauseaPrimo PianoSistema nervosoViaggi
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI