by

Il giradito: una infezione fastidiosa e dolorosa

    Dito_In_Bocca

    A causarlo e’ spesso lo stafilococco, o lo streptococco, che causano l’infezione della piega della pelle che circonda l’unghia. A peggiorare l’infezione e’ spesso il vizio di tiracchiare le pellicine ai lati delle unghie ma anche l’unghia incarnita.

    Accade cosi’ che intorno all’unghia si arrossi la pelle e diventi dolorosa; spesso puo’ capitare che si formino delle pustole di colore giallo che stanno tra la pelle e le unghie, e l’infezione si risolve nel giro di una settimana, quando e’ curata. Nel caso in cui invece non si riesca a curarla velocemente puo’ accadere che si propaghi dal dito fino al sangue, e in questo caso si presenta anche la febbre.

    Se il giradito degenera in febbre o se l’infezione si propaga sul resto del dito bisogna chiamare immediatamente un medico, e lo stesso si deve fare se il pus cresce sotto le unghie, perche’ significa che l’infezione si sta propagando e che e’ necessario fare ricorso a una cura di antibiotici.

    Se invece il giradito si ferma a uno stadio superficiale, e’ sufficiente fare degli impacchi caldi-umidi, con delle garze sterili, fino alla completa guarigione; se si forma del puss bisogna fare in modo di farlo uscire, e nel caso in cui il disturbo perseveri bisogna farsi pescrivere delle pomate o degli antibiotici dal proprio medico di fiducia.

    Il giradito in genere inizia a guarire dopo anche solo 48 ore dall’inizio delle cure; nel caso in cui non cominci a guarire, invece, significa che il giradito si e’ infettato, e che bisogna ricorrere a delle cure piu’ profonde; entro una settimana, infine, il problema dovrebbe scomparire completamente, se non e’ cosi’ e’ meglio tornare dal proprio medico di base.

    SCRITTO DA Martina Cecco PUBBLICATO IN BenessereNews SalutePrimo Pianostafilococcostreptococco Sabato 28/06/2008