Il futuro già presente: la tecnologia a vantaggio del paziente diabetico

Il futuro già presente: la tecnologia a vantaggio del paziente diabetico

Martedì 21 ottobre si svolgerà l’evento “Il futuro già presente”

da in News Salute
Ultimo aggiornamento:

    Le nuove tecnologie a vantaggio della salute, anche in campi inesplorati. E’ questo il tema dell’evento “Il futuro già presente”, promosso da Sanofi negli appuntamenti con #5azioni, che si svolgerà a Milano oggi martedì 21 ottobre e al quale parteciperà anche la nostra redazione di TantaSalute per approfondire l’argomento. La diretta può essere seguita attraverso il video qui in alto. Diversi strumenti tecnologici attualmente permettono di prevenire il diabete e consentono di educare il paziente a raggiungere obiettivi vantaggiosi. L’obiettivo è quello di creare informazione e consapevolezza, grazie a nuovi dispositivi e servizi sempre più diffusi, come la telemedicina e il cloud. Anche attraverso di essi si può fare un’attenta opera di prevenzione.

    Dagli ultimi studi scientifici sulla questione risulta evidente che le nuove tecnologie svolgono un ruolo importante nel rapporto tra malati e mondo della salute. Il 19% possiede sul proprio smartphone un’applicazione dedicata al benessere. Il 54% dei pazienti è iscritto a delle community online che riguardano la propria patologia e il 40% raccoglie informazioni sulle terapie tramite i social media.

    La tecnologia costituisce uno strumento fondamentale, che può aiutare i pazienti diabetici ad informarsi e a scegliere il percorso terapeutico più adatto a loro, gestendo meglio i vari aspetti della malattia. Proprio attraverso le nuove tecnologie, i pazienti possono essere più informati e più consapevoli di ciò che comporta convivere con il diabete.

    Il 21 ottobre su molte piattaforme e community online andrà in onda proprio questo importante appuntamento con la salute. All’evento saranno presenti molte personalità importanti del mondo scientifico: Paolo Locatelli, dell’Osservatorio ICT in Sanità – School of Management Politecnico di Milano, Alessandra Bosetti, Presidente Associazione Giovani Diabetici Lombardia, Antonella Bruzzese, Docente del Dipartimento di Architettura e Studi Urbani, Andrea Scaramuzza, del Servizio di Diabetologia Clinica Pediatrica Università di Milano-Ospedale Luigi Sacco.

    In collegamento in videoconferenza ci saranno: Natalia Visalli, Specialista in Endocrinologia e Coordinatore del Gruppo di Studio per l’Educazione sul Diabete, Daniela D’Onofrio, Responsabile della community portalediabete.org, Giancarlo Tonolo, Direttore del Servizio di Diabetologia ASL di Olbia, Nicola Mattina, esperto di start up in ambito medico, Francesca Cerati, giornalista di Nova24-Sole24Ore.

    Parteciperanno degli studenti del Politecnico di Milano, che hanno lavorato ad alcuni progetti di riqualificazione di alcune aree produttive in campo farmaceutico, tenendo conto del benessere della persona e della qualità degli ambienti di lavoro. Inoltre si potrà assistere ai contributi informativi presentati da Emanuele Bosi, Primario dell’Unità Operativa di Medicina Generale a indirizzo diabetologico ed endocrino-metabolico e Professore Associato di Medicina Interna dell’Università San Raffaele, e da Marco Facchetti, Presidente Vicario dell’Associazione Sostegno ’70.

    479

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN News Salute
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI