Il cervello è aiutato dal gossip nello sfuggire ai possibili guai

Il cervello è aiutato dal gossip nello sfuggire ai possibili guai

Il gossip svolge una funzione molto importante, infatti aiuta il nostro cervello a sfuggire a possibili guai, perché aumenta il nostro livello di attenzione

da in Benessere, Cervello, Comportamento, Primo Piano, Psicologia
Ultimo aggiornamento:

    cervello gossip

    Il cervello è aiutato dal gossip nello sfuggire ai possibili guai. È questa la conclusione a cui è arrivata la ricerca portata avanti dalle Università di Boston, della California e di Harvard. Si tratta di un meccanismo molto particolare. In pratica tutto è dovuto al fatto che le persone di cui sentiamo spettegolare riescono ad incrementare il nostro livello di attenzione.

    In questo modo riusciamo ad evitare eventuali guai. Il gossip assieme al pettegolezzo indurrebbe un certo benessere. Questo già la ricerca scientifica lo ha dimostrato.

    Adesso si aprono prospettive maggiori. Infatti è stato dimostrato che lo spettegolare ha un obiettivo utile a livello sociale, perché ci porta ad essere più attenti nell’individuare possibili nemici, dei quali difendersi.

    Attraverso degli specifici esperimenti i ricercatori hanno messo in evidenza che la nostra attenzione viene maggiormente attirata e allertata dalle persone che godono di una fama negativa. E se è vero che la personalità non cambia crescendo, il discorso deve valere a qualunque età.

    La scoperta è in grado di generare conclusioni interessanti anche per quanto riguarda i modelli che spesso vengono presi come riferimento. Per esempio i nuovi eroi dei fumetti e della tv spesso si configurano come esempi negativi. Il sentirne parlare e l’averne consapevolezza forse non è così privo di effetti.

    271

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereCervelloComportamentoPrimo PianoPsicologia
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI