Il batterio killer potrebbe essere nelle condutture dell’acqua

Il batterio killer potrebbe essere nelle condutture dell’acqua

Sul settimanale “Der Spiegel” è stato messo in evidenza che non bisogna sottovalutare il pericolo di contaminazione da batterio killer per le reti idriche dell’acqua potabile, specialmente nei piccoli centri

da in Acqua, Batteri, Contagio, Infezioni, Malattie, Ricerca Medica
Ultimo aggiornamento:

    batterio killer condutture acqua

    Il batterio killer potrebbe essere nelle condutture dell’acqua. A spiegare questa ipotesi è stato il settimanale “Der Spiegel”, che riporta l’opinione di Martin Exner, presidente della “Commissione Acqua Potabile” dell’ufficio federale dell’Ambiente. Martin Exner fa notare che fino ad ora il rischio della contaminazione microbiologica dell’acqua potabile non è stato tenuto nella giusta considerazione.

    La prevenzione verso il batterio killer si basa prima di tutto sull’igiene degli alimenti. Tuttavia non bisogna dimenticare tutti i possibili pericoli a cui si può andare incontro, anche se in Italia non ci dovrebbe essere nessun rischio a causa del batterio killer. Ma adesso si fa strada il rischio relativo all’acqua, che getta nuove ombre inquietanti sulla vicenda dell’infezione attribuibile all’Escherichia coli.

    Quello del batterio killer può essere visto come l’ennesimo caso delle emergenze alimentari, destinato a ad essere soggetto a diversi colpi di scena. L’ultimo è quello che riguarda la possibile contaminazione delle reti idriche. In particolare a questo proposito il pericolo sarebbe maggiore per gli acquedotti che portano l’acqua ai piccoli centri abitati, sui quali i controlli vengono effettuati solo una volta all’anno.

    Viene sottolineato anche come, già prima del diffondersi dell’epidemia, in queste reti idriche erano stati rintracciati dei batteri di Escherichia coli. Per questo occorrono maggiori e più capillari controlli non solo per l’acqua destinata all’irrigazione dei prodotti ortofrutticoli, ma anche per l’acqua potabile, in modo da scongiurare qualsiasi pericolo di contagio.

    322

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AcquaBatteriContagioInfezioniMalattieRicerca Medica
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI