“Il bagno derivativo” di France Guillain

Il bagno derivativo come possibilita' per eliminare le scorie e le impurita' del corpo

da , il

    “Il bagno derivativo”, sulla scia degli insegnamenti di Luis Kuhne, e’ il nuovo libro scritto da France Guillain, diplomata in studi scientifici e letterari, autrice di molte opere di successo, tra cui appunto questa sua ultima, pubblicata da Eta’ dell’Acquario Editore nel 2004.

    In foto: la copertina del libro

    Definiti in origine “semicupi con frizioni” consistono in un immersione in acqua di pochi centimetri di pelle, per espellere le sostanze inquinanti dell’organismo attraverso la differenza di pressione creata dalle alte temperature del corpo, tenuto bene al caldo e della parte bagnata, tenuta al freddo.

    La teoria si basa sulla competenza del ruolo delle fasce muscolari, membrane che peraltro non hanno molte altre funzioni, se non quelle di proteggere gli organi e eventualmente di concorrere alla eliminazione delle impurita’.

    Il bagno derivativo si fa frizionando la parte piu’ bassa delle due pieghe dell’inguine, con una pezza calda, tenendo il resto del corpo al caldo, per almeno un’ora.

    Questa semplice pratica, naturale e gratuita, oltre a consentire un buon funzionamento dell’organismo, permette di espellere scorie ed eccedenze, responsabili di una lunga serie di patologie (cellulite, caduta dei capelli, acne, allergie, asma…).

    Titolo: Il bagno derivativo. Cent’anni dopo Louis Kuhne

    Autore: Guillain France

    Traduttore: Mugellini E.

    Editore: L’Età dell’Acquario

    ISBN: 8871362756

    ISBN-13: 9788871362755

    Euro: 16