I peggiori 10 spuntini che non fanno dimagrire

I peggiori 10 spuntini che non fanno dimagrire
da in Dimagrire
Ultimo aggiornamento: Sabato 01/11/2014 18:20

    i peggiori 10 spuntini

    Quali sono i peggiori 10 spuntini nemici della linea? Non ci fanno dimagrire, eppure sembrano sani. Se sei un amante delle macchinette, dovresti esserne consapevole. Se tutti i tuoi sforzi per perdere peso vanno a vuoto, la colpa potrebbe essere proprio di questi snacks. Uno studio della University of North Carolina ha calcolato che ogni giorno un terzo della nostra alimentazione è costituito proprio dagli spuntini: circa 600 calorie quotidiane che non ti permettono di restare in forma.

    1. Yogurt alla frutta
    yogurt alla frutta

    Lo yogurt alla frutta da molti è visto come un cibo sano. Pochi sanno che può contenere anche una certa quantità di zucchero aggiunto, che non favorisce affatto la perdita di peso. Meglio uno yogurt intero bianco non dolcificato rispetto ad uno alla frutta, anche magro, ma con zuccheri aggiunti.

    2. Salatini
    salatini

    I salatini contengono molto sodio, che può causare dei problemi al nostro organismo. I principali disturbi si potrebbero riscontrare al cuore. Meglio i pistacchi sgusciati, che contengono anche proteine e fibre in abbondanza.

    3. Gallette di riso
    gallette di riso

    Le gallette di riso sono state da sempre individuate come cibi a basso contenuto di calorie e di grassi. Tuttavia hanno anche un alto indice glicemico. Quest’ultimo in una galletta di riso è pari più o meno a 113, mentre quello di una fetta di pane integrale è compreso fra 50 e 60.

    4. Soda
    soda

    Molte persone bevono bibite a 0 calorie, per evitare il senso di fame tra i pasti. Il dolcificante artificiale può avere un impatto negativo sul metabolismo. Se si ha sete, meglio dell’acqua frizzante con fette di frutta non zuccherate.

    5. Budino di cioccolato al latte
    budino di cioccolato

    Anche il budino di cioccolato al latte gode di una buona reputazione come alimento amico della dieta. Eppure non ha le caratteristiche salutari che invece sono tipiche del cioccolato fondente, che è un vero alleato della prevenzione dell’ictus e dell’infarto. Quest’ultimo è ricco di antiossidanti, che rallentano il processo di invecchiamento e agiscono contro le azioni dei radicali liberi.

    6. Carote
    carote snack

    Le carote, anche se hanno molte proprietà nutrizionali e benefiche, da sole non sono adatte come spuntino per perdere peso, perché non hanno abbastanza calorie da permetterti di farti restare sazio a lungo. Magari dopo un po’ ti ritrovi ad ingozzarti di caramelle, rendendo inutili i tuoi sforzi per dimagrire.

    7. Frutta sciroppata
    frutta sciroppata

    La frutta sciroppata contiene in abbondanza sciroppo zuccherato, che non è affatto adatto al mantenimento della linea. Inoltre questo tipo di frutta ha poche fibre, che andrebbero privilegiate quando si vuole stare più sazi a lungo per perdere peso.

    8. Crackers al formaggio
    crackers al formaggio

    I crackers al formaggio possono essere anche gustosi, ma hanno un alto contenuto di carboidrati semplici, come le farine arricchite. Queste fanno aumentare gli zuccheri nel sangue e spingono verso il desiderio di mangiarne altri. Migliori sono i cereali integrali.

    9. Patatine al cavolo
    patatine al cavolo

    Le patatine al cavolo rappresentano l’ultima moda del momento. Questo snack, però, può contenere additivi, oli, aromatizzanti, sali: le patatine vegetali possono avere più calorie di quelle classiche.

    10. Barrette proteiche
    barrette proteiche

    Se sull’etichetta le barrette proteiche ci vengono indicate come dietetiche, non significa che lo siano veramente. Molte di queste barrette hanno caratteristiche del tutto simili a quelle ricoperte di cioccolato, con moltissimi zuccheri aggiunti.

    869

    LEGGI ANCHE