I dolci per i bambini: ecco cosa mettere nella calza della Befana

I dolci per i bambini: ecco cosa mettere nella calza della Befana

Quali dolci mettere nella calza della Befana? Oltre a qualche nuovo alimento, si possono inserire i dolci tradizionali e la cioccolata, ma bisogna fare attenzione agli zuccheri e alla salute dei denti

da in Alimentazione, Bambini, Cura dei Denti, Igiene orale, Mangiar Sano, Natale in salute, Zuccheri
Ultimo aggiornamento:

    dolci bambini befana

    I dolci per i bambini sono caratteristici della festa dell’Epifania. Si tratta di una delle tradizioni più amate nel nostro Paese e d’altronde non c’è motivo di rinunciarvi, anche se si dovrebbe fare attenti alla qualità dei dolci o alle possibili alternative, in modo da evitare di prolungare gli effetti delle abbuffate natalizie. Gli esperti da questo punto di vista sono d’accordo e raccomandano di stare attenti in modo che i bambini non mangino la cioccolata in grandi quantità, per evitare il rischio di incorrere in una crisi acetonemica.

    Una certa attenzione deve essere posta anche alla cura dei denti, per questo è opportuno inserire fra i doni della Befana anche dei chewing gum che possono essere utilizzati per togliere gli zuccheri dai denti in mancanza dello spazzolino. Gli zuccheri nella dieta dei bambini devono essere comunque oggetto di monitoraggio.

    Sarebbe comunque importante scegliere dolci che non si appiccicano ai denti, in modo da evitare la proliferazione di batteri che determinano danni alla placca.

    Giuseppe Mele, presidente della Federazione dei medici pediatri, spiega:

    “La calza può essere anche uno strumento di educazione per il piccolo. Quindi i genitori dovrebbero inserire qualche nuovo alimento. Ad esempio la frutta secca, ricca di polifenoli e vitamina E. Evitare noci, nocciole e arachidi, che in soggetti allergici potrebbero causare una crisi.”

    Non si dovrebbe inoltre rinunciare ad una visita dal dentista al termine delle feste di Natale, per controllare lo stato di salute del cavo orale e le condizioni di eventuali apparecchi odontoiatrici, i quali possono subire varie sollecitazioni in seguito al consumo di torrone o di altri dolci duri.

    Foto di cristianocani

    339

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneBambiniCura dei DentiIgiene oraleMangiar SanoNatale in saluteZuccheri
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI