NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

I disturbi ossessivo compulsivi si notano fin dall’infanzia

I disturbi ossessivo compulsivi si notano fin dall’infanzia

I disturbi ossessivo compulsivi possono manifestarsi anche fin dall’infanzia

da in Bambini, Comportamento, Prevenzione, Psicologia, Salute mentale
Ultimo aggiornamento:

    disturbi ossessivo compulsivi infanzia

    I disturbi ossessivo compulsivi rappresentano un problema difficile da affrontare, specialmente se il disturbo non è diagnosticato in tempo. Ecco perché, in termini di prevenzione, sarebbe opportuno prendere in considerazione tutti quei segnali che si manifestano fin dall’infanzia. Nello specifico si deve badare a quei rituali che costituiscono una caratteristica peculiare del disturbo ossessivo compulsivo. Compiere una determinata azione ripetutamente, come ad esempio lavarsi le mani, avere pensieri ricorrenti: tutto ciò serve a lenire una sensazione di ansia incombente.

    Nei bambini è difficile riuscire a distinguere dei capricci generali da un disturbo di questo tipo.

    Gli esperti di solito prendono in considerazione la soglia di età degli otto anni.

    Se dopo questa età il bambino comincia a diventare nervoso, nel momento in cui è impossibilitato a compiere le proprie azioni rituali, è bene rivolgersi ad una persona competente, per capirne di più.

    È opportuno che sorgano i campanelli d’allarme, in modo da evitare che, una volta raggiunta l’età adulta, il disturbo si trasformi in vere e proprie malattie mentali, che possono avere conseguenze notevoli sulla salute mentale e sul benessere generale dell’individuo.

    Un buon indizio, per individuare precocemente il disturbo, consiste nel chiedersi: è necessario compiere quella determinata azione più volte?

    Lo stesso discorso non vale solo per i più piccoli, ma anche gli adulti, in modo che possano essere supportati in tempo da un adeguato sostegno psicoterapeutico ed eventualmente, sulla base del giudizio del medico, di un trattamento farmacologico.

    287

    Soffri di shopping compulsivo? [TEST]

    Domanda 1 di 10

    Gita a Nizza. Finalmente un po' di relax estivo in Costa Azzurra. Ti fiondi subito:

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BambiniComportamentoPrevenzionePsicologiaSalute mentale
    PIÙ POPOLARI