I disturbi del sonno possono beneficiare della pennichella estiva sull’amaca?

I disturbi del sonno possono beneficiare della pennichella estiva sull’amaca?

Una ricerca dell'Università di Ginevra mette in evidenza che il dondolio dell’amaca per la pennichella estiva aiuta a consolidare la memoria e potrebbe costituire un elemento che aiuta contro i disturbi del sonno

da in Benessere, Disturbi del sonno, Memoria, Prevenzione, Primo Piano, Sonno
Ultimo aggiornamento:

    disturbi sonno pennichella estiva amaca

    I disturbi del sonno possono beneficiare della pennichella estiva sull’amaca? Potrebbe essere veramente così, come ha cercato di dimostrare una ricerca dell’Università di Ginevra, che si è occupata di analizzare l’attività cerebrale che è possibile riscontrare in corrispondenza della pennichella che si è soliti fare dopo pranzo nella stagione estiva.

    Già una ricerca precedente aveva dimostrato che se la pennichella è di breve durata aiuta la memoria. Un’altra ricerca ancora aveva messo in luce i benefici sull’intelligenza determinati dal pisolino, che aiuterebbe l’apprendimento. Gli studiosi dell’Università di Ginevra in particolare hanno riscontrato che la pennichella effettuata su un’amaca si rivela particolarmente importante per il nostro cervello. Il tutto sarebbe dovuto al dondolio, che è in grado di potenziare le attività di consolidamento della memoria che avvengono durante il sonno.

    L’obiettivo degli scienziati è anche quello di riuscire a capire se il sonno dopo pranzo su un’amaca può essere importante per rimediare ad alcuni disturbi del sonno. A questo proposito, Gian Luigi Gigli, presidente dell’Associazione Italiana di Medicina del Sonno spiega:

    L’effetto positivo del dondolamento può essere constatato sui bambini piccoli e anche in alcune patologie del sonno, in cui si osservano movimenti ritmici del capo o degli arti nel periodo che precede l’addormentamento.

    Nello specifico gli studiosi hanno avuto l’occasione di riscontrare che il sonno a cui si arriva stando distesi su una manca risulta molto più profondo e ristoratore. Inoltre tutto ciò può costituire uno strumento per comprendere meglio alcune patologie legate al sonno, senza contare che la pennichella è anche un aiuto per la pressione.

    335

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereDisturbi del sonnoMemoriaPrevenzionePrimo PianoSonno
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI