I 10 errori da evitare in palestra

Vediamo quali sono gli errori da evitare in palestra

da , il

    errori da evitare in palestra

    Quali sono gli errori da evitare in palestra? Siate sinceri: quante volte vi è capitato di correre a più non posso, convinti di bruciare più calorie? Il palestrato medio è anche convinto che sia importante copiare ossessivamente gli altri. Si fa più bella figura, si pensa. Se la forma fisica e il peso corporeo non sono i vostri punti di forza, potreste rischiare di ritrovarvi in situazioni imbarazzanti. Forse la palestra non è proprio il vostro forte! Ma ecco come fare a rimediare.

    1. Correre a più non posso

    C’è chi si mette a correre come un maratoneta, convinto di poter bruciare più calorie. Magari allo stesso tempo queste stesse persone evitano i pesi, perché ritengono che con essi possano ingrossare. Attenzione: in questo caso i muscoli ci rimettono e il metabolismo rischia di andare in tilt.

    2. Contare le calorie

    Avete presente quell’indicazione sul tapis roulant, che conta le calorie bruciate? C’è chi si dà ossessivamente a tenerle in considerazione. Forse è meglio evitare: ogni soggetto brucia le calorie in maniera differente.

    3. Ripetere ossessivamente gli esercizi

    Presi dalla passione, ci mettiamo a ripetere ossessivamente gli stessi esercizi, semplicemente perché ci piacciono. Alla fine ci annoiamo e ci stanchiamo e magari possiamo smettere anche di andare in palestra.

    4. Rinunciare

    Una regola per chi va in palestra sperando di ottenere ottimi risultati in men che non si dica. Non è proprio così: ciò che serve è la costanza e la regolarità: sarebbe necessario aspettare dalle 4 alle 8 settimane, per vedere i cambiamenti sul nostro corpo.

    5. Abbuffarsi dopo l’allenamento

    Se pensate che, dopo l’allenamento in palestra, potete mangiare tutto ciò che vi va, vi state sbagliando di grosso. Gli alimenti vanno scelti con cura anche dopo l’attività fisica. Ad esempio, se volete un buon tono muscolare, non trascurate di mangiare alimenti ricchi di proteine.

    6. Pesi eccessivi

    Non occorre sforzarvi di sollevare i più grossi pesi che ci sono nella vostra palestra, per ottenere un allenamento efficace. In questo modo si può finire anche col farsi del male. E’ meglio fare gli esercizi più adatti al proprio fisico, mirando a dei movimenti in particolare.

    7. Addominali

    Che cosa non si farebbe per gli addominali a tartaruga? Fare troppi addominali, comunque, può essere controproducente: potreste incorrere in uno sbilanciamento fra questi muscoli e la parte bassa della schiena.

    8. Copiare gli altri

    Puntate sempre su programmi di allenamento personalizzati. Se pensate che copiare gli altri possa essere utile, state facendo un grosso errore.

    9. Allenarsi a stomaco vuoto

    C’è chi è convinto che sia meglio non mangiare nulla prima di andare in palestra e soprattutto evitare i carboidrati prima dell’allenamento, per bruciare i grassi più in fretta. Non è così che si agisce! Si può ottenere un effetto contrario: la strategia migliore è quella di ottimizzare il lavoro svolto.

    10. Dolori muscolari

    Il dolore muscolare indica che si è svolto un buon lavoro in palestra? Non è sempre così: non serve per forza sfiancarsi ed essere dolenti, per avere la conferma che l’allenamento sia stato efficace.