Hiv: ‘craccato’ il sistema che permette al virus di invadere le cellule umane

Hiv: ‘craccato’ il sistema che permette al virus di invadere le cellule umane
da in HIV, News Salute
Ultimo aggiornamento:
    Hiv: ‘craccato’ il sistema che permette al virus di invadere le cellule umane

    I ricercatori del Salk Institute di La Jolla, in California, hanno ‘craccato’ il sistema che permette al virus dell’Hiv di invadere le cellule umane. Ma questo cosa vuol dire? In pratica, è diventato finalmente possibile smorzare, se non addirittura annullare, il meccanismo usato dal virus dell’Hiv per svilupparsi nell’organismo umano. Grazie a questa scoperta, d’ora in poi, sarà sempre più probabile contrastare il decorso della malattia e riuscire ad individuare nuovi farmaci contro l’infezione.

    Dopo l’arrivo dell’autotest in farmacia e la guarigione inaspettata di alcuni malati affetti da Hiv, ulteriori passi avanti sono stati fatti in questi giorni nel campo genetico.

    È stato, infatti, scoperto come neutralizzare il sistema molecolare che permette al virus dell’Hiv di invadere il Dna delle cellule e replicarsi, colonizzando, così, l’organismo ospite.
    Inoltre, la manomissione del suo funzionamento consentirà anche per comprendere la capacità del virus di resistere all’azione di alcuni farmaci molto sofisticati, i quali hanno la funzione di inibitori degli enzimi, conosciuti col nome di integrasi (Insti), in grado di contrastare l’infezione da Hiv e bloccare il cosiddetto ‘intasoma’, il complesso proteico usato dal virus per integrare il proprio materiale genetico.
    I ricercatori spiegano che ”L’Hiv è come un’auto [...] Se vogliamo capire come funziona la macchina per modificarne le prestazioni, non possiamo fermarci a guardare il motore nel suo insieme: dobbiamo smontarlo e studiarlo in ogni sua componente”.

    300

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN HIVNews Salute
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI