Gravidanza: quale il giusto peso?

Gravidanza: quale il giusto peso?

Durante la gravidanza si aumenta di peso, questo è normale e guai se non fosse cosi

da in Alimentazione, Gravidanza, Salute Donna
Ultimo aggiornamento:

    gravidanza

    Durante la gravidanza si aumenta di peso, questo è normale e guai se non fosse cosi. Molte donne, però, credono che quello della gestazione sia il momento per godersi ogni sfizio alimentare senza alcuna remora. In realtà non è cosi ragazze. Anzi, il peso è una cosa da tenere sotto controllo con molta attenzione. Un gruppo di esperti tedeschi ha messo in discussione le regole sull’aumento del peso che si conoscevano fino ad oggi. In pratica secondo loro si può guadagnare qualche chilo in più o in meno senza conseguenze per il bambino. Ma tutto dipende dai casi.

    Negli Stati Uniti, l’Institute of Medicine (IOM) consiglia alle donne normopeso di aumentare tra le 25 e le 35 libbre in gravidanza (da 11 a 16 chili circa). In Italia, i nostri medici considerano circa 12-15 chili in più rispetto al peso ideale. Secondo quanto dichiara l’IOM, però, le donne sottopeso possono prendere fino a 18 chili, mentre quelle sovrappeso dovrebbero limitarsi a 7-11 chili e le donne obese a 5-9 chili.

    Nel nuovo studio, pubblicato dall’American Journal of Clinical Nutrition, i ricercatori di Monaco di Baviera hanno osservato che le donne normopeso hanno portato a termine senza problemi la gravidanza e dato alla luce bambini perfettamente normali anche mettendo su qualche chilo in meno rispetto a quanto consigliato dall’IOM.

    Ma non è tutto. Gli studiosi tedeschi hanno notato che per le donne sovrappeso e obese era possibile senza alcun rischio perdere peso in gravidanza.

    Al contrario, le donne sottopeso possono guadagnare in gravidanza più chili di quanti raccomandati dall’Iom senza che il bambino nasca di dimensioni sopra la norma. Lo studio “riapre il dibattito su quale sia il peso ottimale per una gestazione sicura”, dichiara il coordinatore della ricerca, dottor Andreas Beyerlein, della Ludwig Maximilians University of Munich.

    I ricercatori tedeschi hanno analizzato i dati di oltre 177.000 nascite avvenute in Baviera tra il 2004 e il 2006. Secondo le loro stime, le donne obese possono addirittura perdere 15 chili o aumentarne solo 2 in gravidanza e il bambino nascerà comunque di dimensioni normali.

    Le donne sovrappeso possono perdere fino a 7 chili o aumentare fino a 11; quelle normopeso possono aumentare da 2 a 18 chili, mentre le donne sottopeso possono prendere da 8 a 24 chili.

    416

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneGravidanzaSalute Donna
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI