NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Gravidanza: limite di tempo per smettere di fumare

Gravidanza: limite di tempo per smettere di fumare

Fino adesso non esisteva una letteratura medica che indicasse con precisione il limite oltre il quale i danni al feto sarebbero risultati irreversibili a causa del fumo di sigaretta assorbito durante il periodo gestazionale

da in Bambini, Feto, Fumo, Gravidanza, Salute Donna, Smettere Di Fumare
Ultimo aggiornamento:

    Gravidanza e fumo

    Che fumare faccia male non sorprende più nessuno, che fumare in gravidanza sia nocivo al feto non è certo un mistero neanche questo, tuttavia gli scienziati si sono chiesti cosa sarebbe accaduto a quei feti laddove la madre si fosse finalmente decisa di smettere di fumare e se l’implicazione dal vizio della madre potesse determinare effetti collaterali irreversibili sul nascituro.

    Fino adesso non esisteva una letteratura medica che indicasse con precisione il limite oltre il quale i danni al feto sarebbero risultati irreversibili a causa del fumo di sigaretta assorbito durante il periodo gestazionale, ma oggi siamo in grado di conoscere più in dettaglio qual è il limite massimo oltre il quale non è più possibile intervenire sulla salute del feto.

    Secondo i più accreditati ricercatori infatti tale soglia è stabilità nella quindicesima settimana di gravidanza, atteso che se la donna smette definitivamente di fumare in questo momento la salute del nascituro è equiparabile a quella di un altro bambino nato da madre non fumatrice.

    Ciò non deve tuttavia comportare nessuna delle due conclusioni che eventualmente potrebbero verificarsi.

    La prima, per la donna che intende procrastinare il giorno in cui smettere facendolo coincidere con la quindicesima settimana di gravidanza, la seconda che chi non è riuscito a smettere entro tale limite non abbia nessuna speranza di partorire un bambino quanto più sano possibile al punto che tanto vale, che si continui nel vizio! Sbagliato, vi sono prove di miglioramenti negli esiti della gravidanza anche nelle donne che smettono alla trentaduesima settimana.

    292

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BambiniFetoFumoGravidanzaSalute DonnaSmettere Di Fumare
    PIÙ POPOLARI