Gli spinaci, alleati contro il diabete

Gli spinaci, alleati contro il diabete

Braccio di Ferro li assumeva per aumentare la sua forza, ma forse non sapeva che mangiare spinaci è molto utile contro il diabete di tipo II: lo hanno recentemente scoperto scienziati inglesi

da in Alimentazione, Diabete, Diabete Tipo-II, Dieta, Malattie, News Salute, Verdure
Ultimo aggiornamento:

    Spinaci contro il diabete

    Una porzione di spinaci al giorno leva il diabete di torno. O per lo meno ne riduce il rischio di comparsa, in particolare della forma di diabete definita “di tipo II”, vale a dire quello non insulino-dipendente, che tende a manifestarsi nelle persone in sovrappeso e di età avanzata.

    Così il cibo prediletto di Braccio di Ferro, che dagli spinaci traeva una forza imbattibile, sale alla ribalta anche per una nuova proprietà benefica. A svelarla è una ricerca condotta da un gruppo di scienziati, guidato dalla professoressa Melanie Davies, dell’Università di Leicester (Gran Bretagna), e pubblicata sulla rivista scientifica “British Medical Journal”.

    Gli studiosi britannici hanno preso in esame i dati di oltre 220.000 adulti, valutati in sei precedenti studi scientifici. Così, gli esperti hanno evidenziato come il consumo quotidiano di circa 106 grammi di spinaci, quindi una porzione, sia in grado di ridurre del 14% le possibilità di manifestare il diabete di tipo II, una malattia che, ricordiamolo, coinvolge circa 330 milioni di persone nel mondo e, solo in Italia, circa 2 milioni e mezzo.

    Per chi non ama gli spinaci, nessun problema: la stessa proprietà è stata riferita per le verdure a foglia verde in generale, già note per l’alto contenuto in vitamine, Sali minerali e antiossidanti e per i numerosi benefici per la salute. Quindi via libera anche a cavoli, broccoli, verza.

    Non è, però, chiaro a quale sostanza in particolare si deve il merito di questa azione protettiva contro il diabete: si ipotizza un effetto “scudo” da parte degli antiossidanti e del magnesio. Ma serviranno ulteriori studi di approfondimento per capire il meccanismo di azione e dare, poi, corrette indicazioni alimentari.

    339

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneDiabeteDiabete Tipo-IIDietaMalattieNews SaluteVerdure
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI