Gli effetti dello stress sulla salute: il mese di aprile dedicato alla consapevolezza

Gli effetti dello stress sulla salute: il mese di aprile dedicato alla consapevolezza

Gli effetti dello stress sulla salute sono molteplici

da in Apparato Cardiovascolare, Aree cerebrali, Cervello, Stress, equilibrio, sistema-nervoso-centrale, Sistema-Neurologico
Ultimo aggiornamento:

    effetti stress salute

    Gli effetti dello stress sulla salute sono diversi e rappresentano delle cause di malessere che non possono essere sottovalutate. Ecco perché il mese di aprile è dedicato alla consapevolezza dello stress. Spesso infatti si finisce con l’ignorare quali possono essere le conseguenze delle situazioni stressanti sul nostro equilibrio psicofisico e quindi non si ha la possibilità di porvi rimedio. Essere consapevoli dello stress e dei suoi effetti è molto importante per intraprendere un’adeguata lotta contro di esso. Lo stress può essere una risposta ad un periodo di vita particolarmente intenso, ma, se diventa cronico, può essere considerato una vera e propria patologia.

    Gli effetti dello stress sul cervello

    A causa dello stress alcune regioni cerebrali appaiono atrofizzate. Lo stress cronico in particolare determina un’eccessiva produzione di cortisolo e danneggia il funzionamento dell’ippocampo, sul quale sono presenti molti recettori del cortisolo. Le conseguenze del danneggiamento dell’ippocampo sono l’atrofia neurale, la distruzione dei neuroni, la diminuzione delle capacità di memoria e della capacità di regolare la risposta del sistema endocrino alle situazioni stressanti. In ogni caso è da tenere presente che la risposta immunitaria allo stress è differente negli uomini e nelle donne.

    Gli effetti dello stress sul sistema immunitario

    Lo stress incide sul sistema immunitario, diminuendo le sue potenzialità di difesa, inoltre viene aumentata l’attività del simpatico.

    Le cellule immunitarie possono peggiorare le condizioni allergiche o autoimmuni e, col passare del tempo, le cellule immunitarie non riescono a mobilitarsi per reagire alle sollecitazioni determinate da una sfida.

    Gli effetti dello stress sul sistema cardiovascolare e sul sistema metabolico

    Negli uomini lo stress aumenta il rischio di mortalità. Infatti il sistema cardiovascolare e quello metabolico sono danneggiati in maniera imponente a causa dello stress cronico. Aumenta il rischio di ipertensione, il pericolo di incorrere nelle malattie coronariche e nell’infarto miocardico. Inoltre aumenta il pericolo di insorgenza del diabete e la tendenza all’obesità.

    I sintomi dello stress

    Ci sono alcuni sintomi sui quali va posta particolare attenzione, perché possono indicare i danni che lo stress produce nel nostro organismo. Ecco quali sono: insonnia, difficoltà di concentrazione, depressione, astenia, sbalzi ormonali, caduta dei capelli, aumento della pressione sanguigna e del battito cardiaco. Lo stress danneggia anche denti e genvive.

    Se vogliamo approfondire il tema degli effetti dello stress sulla salute, possiamo leggere anche questi articoli:

    Stress: rende gli uomini più impulsivi
    Influenza 2011: stress fattore di rischio
    Lo stress del pendolare: sintomi e conseguenze per la salute
    Lo stress da lavoro è la principale causa di assenza per malattia
    Stress: in gravidanza fa diventare vivaci i bambini

    606

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Apparato CardiovascolareAree cerebraliCervelloStressequilibriosistema-nervoso-centraleSistema-Neurologico
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI