Gli alimenti per prevenire l’influenza

Gli alimenti per prevenire l’influenza
da in Alimentazione, Influenza
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 16/11/2016 07:07

    gli alimenti per prevenire l influenza

    Gli alimenti per prevenire l’influenza svolgono un ruolo molto importante nel tenerci al riparo dai malanni di stagione. Sono diversi i cibi che possiamo consumare, per tenerci alla larga dai sintomi influenzali, che in questa stagione cominciano ad arrivare. Si tratta soprattutto di prodotti alimentari che ci aiutano a rafforzare le nostre difese immunitarie o di altri alimenti che hanno dei principi attivi antibatterici e antivirali. Inserendoli con regolarità nella nostra dieta, abbiamo la possibilità di tenerci al riparo dalle infezioni che coinvolgono le vie respiratorie. Ne abbiamo parlato anche nella nostra rubrica su Radio LatteMiele: ascolta il podcast!

    1. Aglio
    aglio

    Mangiare aglio, un potente antibiotico naturale, può essere detestabile anche per l’alito, eppure esso è ricco di nutrienti con proprietà antibiotiche e antivirali, che sono molto utili in caso di influenza. In particolare bisogna segnalare l’allicina, che aiuta a ridurre i sintomi influenzali.

    2. Zenzero
    zenzero

    Lo zenzero è utile soprattutto quando l’influenza si manifesta con il classico mal di gola. Mangiare un pezzetto di zenzero aiuta a rendere più lievi il bruciore e il dolore alla gola. Si può mettere anche nel e nelle tisane ed è molto utile anche per contrastare la tosse e la febbre.

    3. Ribes
    ribes

    Il ribes è molto ricco di vitamina C e di polifenoli, che svolgono un’azione antiossidante, molto utile per prevenire le infiammazioni che interessano il nostro organismo. Gli antiossidanti, in particolare, riescono a contrastare l’azione dei radicali liberi, che sono responsabili dell’invecchiamento cellulare.

    4. Carote
    carote influenza

    Le carote contengono carotenoidi, che riescono a svolgere delle funzioni protettive nei confronti delle difese immunitarie. Proprio per questo non dovrebbero mai mancare sulla nostra tavola nella stagione autunnale e in quella invernale, quando le infezioni sono in agguato.

    5. Uva
    uva influenza

    L’uva è un frutto che aiuta a purificare l’organismo e dà molta energia. E’ utile, quindi, nelle situazioni in cui il nostro corpo è indebolito e può essere più soggetto all’attacco da parte dei virus. Non dimentichiamo che è ricca di sali minerali, in particolare di potassio.

    6. Kiwi
    kiwi

    Il kiwi contiene molta vitamina C. Riesce ad apportare al nostro organismo acqua, carboidrati, proteine, lipidi e fibre. Non bisogna esagerare con la consumazione di kiwi, perché potrebbe derivarne un effetto lassativo.

    7. Cipolla
    cipolla

    La cipolla, dalle molte proprietà nutrizionali e benefiche, è ricca di flavonoidi, in grado di agire, insieme alla vitamina C, per contrastare i batteri che possono influire sulla nostra salute in inverno. La cipolla si dimostra un ottimo alleato naturale per prevenire l’influenza.

    8. Lattuga
    lattuga

    La lattuga abbonda di vitamine e di sali minerali, che vengono utilizzati dal nostro corpo come veri e propri ricostituenti, che ci possono aiutare soprattutto negli stati di affaticamento. In particolare la lattuga rafforza il sistema immunitario grazie al suo contenuto di vitamina C e di vitamina A.

    9. Arancia
    arance

    L’arancia abbonda di vitamina C, un vero toccasana per il nostro organismo. Riesce ad apportare acqua, proteine, lipidi e fibre. Per difenderci al meglio dall’influenza, dovremmo mangiare soprattutto la parte bianca, dove si concentrano le sostanze più ricche di benefici.

    10. Broccolo
    broccolo

    Anche il broccolo contiene molta vitamina C. Inoltre abbonda di betacarotene, di vitamine B1 e B2 e di sali minerali, come il potassio, il fosforo e il ferro. Riesce a svolgere un’azione depurativa.

    curcuma influenza

    Molto utile è la curcuma, dalle tante proprietà benefiche, sia per prevenire che per combattere i sintomi tipici da raffreddamento. Questa spezia è infatti ricca di acido acetilsalicilico, il classico principio attivo che viene usato anche per l’aspirina.

    frutta secca influenza

    Anche la frutta secca, come, ad esempio, le noci o i datteri, è ottima nella sua funzione di aspirina naturale, per il suo contenuto di acido acetilsalicilico.

    zuppa verdure influenza

    Non possono mancare nella nostra dieta contro l’influenza le zuppe di verdura, da preparare soprattutto con carote, spinaci e zucca. Si tratta di ortaggi molto ricchi di vitamina C, che aumenta le difese immunitarie.

    germe di grano influenza

    Il germe di grano è un altro alimento da portare a tavola per potersi difendere dall’influenza. Questo alimento, al pari dei cereali integrali, è un’ottima fonte di zinco.

    te ginseng influenza

    Il tè al ginseng è un ottimo energizzante, che ci consente di rimetterci in forze e affrontare con più sprint i malanni stagionali. Nella tradizione orientale questa bevanda veniva utilizzata per curare la febbre.

    banane influenza

    Le banane costituiscono un vero e proprio ricostituente naturale, perché sono ricche di potassio e di fibre.

    centrifugati influenza

    E’ importante preparare dei centrifugati di frutta e verdura nel caso in cui ci si senta debilitati. Vanno utilizzati gli ortaggi di stagione, come dei veri e propri integratori di vitamine, per rinforzare il fisico.

    brodo influenza

    Il brodo, da bere tiepido, è consigliato come classico rimedio della nonna. Il calore dà sollievo al corpo e aumenta le difese immunitarie. Sarebbe importante prepararlo utilizzando delle spezie in particolare, come il peperoncino, o aggiungendo un po’ di aglio. Entrambi sono dei disinfettanti intestinali e riescono anche a liberare le vie aeree.

    carciofi influenza

    I carciofi o altri cibi, come per esempio i porri, sono una fonte di nutrimento importante per i batteri della flora intestinale, quei microrganismi alleati della salute che possono stimolare le difese immunitarie, anche a carico delle vie respiratorie.

    yogurt influenza

    Lo yogurt è ricco di batteri probiotici, che favoriscono le risposte immunitarie del corpo. Bisognerebbe scegliere sempre quello con fermenti lattici vivi.

    te influenza

    E’ la bevanda ideale per scaldarsi con i primi freddi. Vari studi hanno confermato che possono rafforzare le difese immunitarie del corpo. In particolare il tè verde è ricco di catechine, delle sostanze ottime per prevenire le infezioni virali.

    legumi influenza

    I legumi sono degli ottimi depurativi, grazie alla presenza di fibre. Forniscono al nostro corpo abbondanti quantità di ferro, che aiuta la produzione di anticorpi.

    1832

    LEGGI ANCHE