Genitori anziani soli in casa? Attenti alle cadute

Genitori anziani soli in casa? Attenti alle cadute

Attenzione alle cadute degli anziani: meglio prevenirle

da in Anziani, Benessere, Trauma cranico
Ultimo aggiornamento:

    Anziani al sole

    Anziani al sole Si tratta infatti degli incidenti domestici più comuni ma che portano, in un terzo dei casi, addirittura alla morte dell’anziano ultrasessantenne che ne rimane vittima. Gli uomini sono più esposti a traumi cranici e le donne a fratture degli arti inferiori. Ma per entrambi i sessi una “banale” perdita di equilibrio è un fattore che può avere davvero gravi conseguenze.

    Per tutelarli, meglio consigliare a genitori o nonni, un po’ di esercizio fisico, che mantenga tonica la muscolatura e soprattutto inalterato il senso dell’equilibrio (chi è allenato cade di meno). Essenziale poi, ai primi segnali di cedimento, introdurre in casa dei dispositivi ad hoc, come strisce antiscivolo e maniglioni a cui afferrarsi in caso di necessità.

    145

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AnzianiBenessereTrauma cranico
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI