Gastro D-Plus, le proprietà delle erbe officinali per il benessere dell’apparato digerente

Un rimedio naturale che favorisce il buon funzionamento dell'apparato digerente

da , il

    Gastro D-Plus, le proprietà delle erbe officinali per il benessere dell'apparato digerente

    Digestione lenta e difficile? Quando il buon funzionamento dell’apparato digerente risulta alterato si può ricorrere all’aiuto naturale di alcune erbe officinali che, con i loro principi attivi, favoriranno l’attività digestiva.

    L’integratore naturale Gastro D-Plus di Eugeo contiene solo estratti di piante e di erbe officinali di comprovata efficacia, in modo da favorire il benessere dell’apparato digestivo in maniera sicura e mirata.

    Tra queste “piante della salute” c’è l’asparago, considerato un drenante epatico e intestinale naturale, che è in grado di favorire l’attività e la crescita di batteri benevoli nel tratto intestinale.

    All’asparago, Gastro D-Plus unisce il Lapacho, dall’azione antinfiammatoria sulla mucosa gastrointestinale, il finocchio, dalle proprietà antifermentative e antispastiche, e l’anice verde, che vanta proprietà stimolanti della peristalsi e antifermentative.

    Non solo: ci sono anche gli estratti di menta, stimolante dell’atonia del tubo digerente, e la liquirizia, che è in grado di stimolare la peristalsi intestinale, di favorire la digestione e ha inoltre proprietà citoprotettive e antispasmodiche.

    In caso di dispepsia occasionale dovuta, ad esempio, ad un pasto particolarmente abbondante o ad un colpo di freddo, o di dispepsia cronica, si può quindi ricorrere ad un compressa di Gastro D-Plus (dopo i pasti per un massimo di tre volte al giorno), utile anche in caso di acidità perché esercita un buon effetto protettivo sulla mucosa gastrica.

    Contenuto di informazione pubblicitaria