Gambe senza cellulite: possibile

La pelle puo' soffrire di vari tipi di disturbo, tra i quali la cellulite, che oltre a rendere meno bello il corpo lo danneggia causando un tipo di cellulite, il terzo stadio della malattia, strettamente legato alle malattie circolatorie e alle varici

da , il

    Cellulite

    La fatica e il sovraccarico di lavoro possono essere causa di malattie e di sofferenza per le gambe, che specialmente nella donna risentono della stanchezza e degli strapazzi. Eppure le gambe delle donne sono fondamentali non solo per la salute e il benessere, ma anche per l’estetica. Quando le gambe sono trascurate si accumula la cellulite, che viene aggravata dalla cattiva circolazione e dal sovrappeso. Non si tratta pero’ solamente di estetica: in alcuni casi la cellulite e’ un problema molto grave, che oltre a essere brutto danneggia anche il tessuto epidermico in maniera permanente.

    Le donne che dichiarano di avere dei problemi alle gambe sono circa il 70%, mentre le reali signore ammalate di cellulite sono circa il 30%. In entrambi i casi alla base dei disturbi vi e’ un modo sbagliato di affrontare la malattia.

    La pelle che si ammala di cellulite non e’ quella di superficie ma e’ quella che sta in profondita’, si tratta principalmente di grasso e adipe, che a causa di una cattiva microcircolazione si sforma e si rovina.

    E’ a quel punto che a zone si forma tessuto cellulitico che puo’ essere compatto, se il fisico tutto sommato si presenta lo stesso piacente e tonico, flaccido se il tessuto si presenta cadente e molle ma non alterato, edematoso quando accumula problemi circolatori evidenti.

    Non e’ facile combattere la cellulite, per via della sua origine anche genetica e strettamente legata alla salute dell’individuo, sia in fatto di ritenzione idrica, che in fatto di ormoni e di sintetizzazione dei nutrienti; e’ possibile pero’ cercare di arginare i danni seguendo un programma di massaggio e di dieta adatti alla malattia.

    Per rendere meno antiestetiche le proprie gambe, la pancia, i glutei e le braccia, dove puo’ formarsi tessuto cellulitico, puo’ essere utile fare della ginnastica o dello streching.

    Che tipo di cellulite hai? [TEST]

    Domanda 1 di 9

    L'alimentazione che segui come potrebbe essere definita?