Frutta e verdura viola: perché fanno bene, proprietà e benefici

Frutta e verdura viola: perché fanno bene, proprietà e benefici
da in Frutta, Mangiar Sano, Verdure
Ultimo aggiornamento: Giovedì 18/02/2016 14:55

    Perché frutta e verdura viola fanno bena alla salute

    Perché fanno bene la frutta e la verdura viola? Quali sono le proprietà e i benefici che è in grado di apportare all’organismo? Che frutta e verdura siano un vero e proprio toccasana per la salute del corpo è ormai noto da tempo, ma ciò che forse si ignora sono le proprietà benefiche e nutrizionali di questi alimenti in base al loro colore, proprio per via della presenza di speciali pigmenti: ogni tipologia di vegetali ha, infatti, le sue proprietà. Una dieta ricca di frutta e verdura è fondamentale per il nostro benessere e, per questa ragione, questi cibi non devono assolutamente mancare quotidianamente dalla nostra tavola: in special modo, adesso, che la bella stagione e il caldo si avvicinano, è importante ricordare il loro prezioso contributo nel recupero di liquidi e sali minerali che si perdono attraverso la sudorazione. Perché, dunque, la frutta e verdura viola fa bene? Quali sono i benefici, le proprietà terapeutiche e quelle nutritive che la caratterizzano? Scopriamo di più in merito.

    Cuore salute

    La frutta e la verdura di colore viola – chiamata anche “blu” – è ricca di antociani: si tratta di pigmenti che sono in grado di rinforzare e far diventare più elastiche le pareti dei vasi sanguigni ed è per questo che proprio i vegetali viola offrono un grande contributo al miglioramento della circolazione sanguigna e nel rafforzamento della resistenza capillare. Questo tipo di vegetali – oltre a essere essenziali per mettere in atto una forma di prevenzione nei confronti delle malattie cardiocircolatorie – sono, poi, in grado di migliorare la funzione visiva, grazie sempre agli antociani presenti. Nello specifico, poi, la melanzana contiene – oltre agli antociani – la solasonina e la nasunina, che stimolano i muscoli dell’apparato digerente e favoriscono così la digestione.

    Pancia

    Gli antociani sono presenti in grandi quantità anche nei mirtilli e possono, quindi, essere utili per curare in modo naturale le vene varicose, le emorroidi e la fragilità capillare. L’uva nera è in grado, inoltre, di svolgere una funzione disintossicante e depurativa nei confronti dell’organismo, oltre a contenere il resveratrolo; sostanza utile per combattere i disturbi di natura cardiovascolare. Oltre a ciò, è da ricordare che le prugne contrastano i problemi di stitichezza per la loro azione lassativa esercitata dall’alto contenuto di fibre. Le antocianine prevengono, poi, l’aterosclerosi, il colesterolo nel sangue e le infezioni del tratto urinario: del resto, sono diversi i vegetali che proteggono da malattie.

    Memoria

    La frutta e la verdura viola contiene antociani – come anticipato prima – carotenoidi e polifenoli dai diversi benefici: tali sostanze sono antiossidanti dalle proprietà antitumorali, che contrastano anche l’azione dei radicali liberi e ritardano l’invecchiamento cellulare. Oltre a ciò, gli antiossidanti aiutano a prevenire il rischio di malattie cardiovascolari, diversi tipi di tumore, infarti, ictus, cataratta e patologie neurodegenerative. A beneficiare delle proprietà antiossidanti di frutta e verdura viola sono anche il tratto urinario e la memoria.

    Vitamine

    La frutta e la verdura viola contengono preziose vitamine – come la vitamina C – sali minerali – potassio e magnesio, fra gli altri – fibre e sostanze come antociani, polifenoli, solasonina, nasunina, carotenoidi e resveratrolo dalle incredibili proprietà da un punto di vista salutare.

    Dimagrire

    Frutta e verdura viola contengono, inoltre, pochissime calorie e sono, dunque, ottime per chi desidera dimagrire, perdere peso o, semplicemente, restare in forma.

    Verdure

    Tra la frutta e la verdura viola sono da segnalare le melanzane, l’uva nera, l’uva passa, i frutti di bosco – come il ribes, le more, i lamponi e i mirtilli – le prugne, le carote viola, i fichi, le patate viola, i cavoli viola, le cipolle viola e il radicchio. Infine, è bene ricordare che è opportuno variare e associare tra loro i vari colori di frutta e verdura per poter soddisfare appieno tutti i fabbisogni del nostro organismo.

    949

    LEGGI ANCHE