Fratture: vetro in pillola per ricostruire tessuto osseo

Fratture: vetro in pillola per ricostruire tessuto osseo

    Ossa

    Il rischio dopo una brutta frattura, soprattutto in pazienti anziani o in donne in menopausa è la saldatura delle ossa, così come accade nelle donne affette da osteoporosi che è spesso causata o aggravata proprio dalla stessa menopausa a causa del calcio perduto a causa della malattia, di una dieta sbilanciata, dell’età; condizione questa difficilmente e non efficacemente rimediabile attese le note difficoltà nel fissare il calcio alle ossa.

    Ma oggi uno studio effettuato da diverse Università inglesi aprirebbe uno spiraglio importante verso la soluzione di questi problemi. A risolvere le difficoltà riguardo alle ossa da ricostruire insieme al tessuto attorno ad esse in modo da procedere ad un’accurata ricalcificazione, ove occorra, potrebbero essere delle speciali pillole di “vetro” poroso.

    Secondo l’Imperial College di Londra che ha seguito con attenzione i lavori scientifici, il vetro, una volta discioltosi nei liquidi rilascerebbe opportune molecole di calcio che una volta raggiunte le ossa coadiuverebbero la ricrescita del tessuto.

    Un fatto importante che eviterebbe a molti pazienti il rischio di nuove fratture aiutandoli a sanare quelle già presenti.

    225

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI