Fra i disturbi del sonno anche l’invio di sms mentre si dorme

Fra i disturbi del sonno si deve tenere in considerazione anche l'invio di sms mentre si dorme

da , il

    disturbi sonno sleep texting

    Fra i disturbi del sonno non possiamo dimenticare quello che viene definito con il nome di “sleep texting”. Si tratta di un disturbo che si è affermato soprattutto con il diffondersi dei moderni strumenti tecnologici. Il disturbo in questione consiste nel ripetere in modo inconsapevole dei gesti piuttosto comuni nell’ambito della vita quotidiana, come l’invio di sms con il cellulare o di messaggi di posta elettronica. Sembra incredibile, eppure gli episodi di questo genere non sono così impossibili come si possa pensare.

    Mentre una volta si poteva parlare di semplice sonnambulismo, adesso, a causa anche di uno stile di vita differente rispetto al passato, il sonnambulismo si arricchisce di nuove manifestazioni, di cui il sleep texting è una manifestazione. Ma qual è l’esatta spiegazione di questo comportamento, che avviene mentre si dorme?

    Il dottor David Cunnington del Melbourne Sleep Disorder Center in Australia spiega:

    “Le persone che sono così tanto occupate durante il giorno, potrebbero continuare ad esserlo anche durante la notte, tendendo ad utilizzare di notte, gli stessi dispositivi tecnologici usati nel resto della giornata.”

    D’altronde non dobbiamo dimenticare ciò che è stato oggetto delle ultime scoperte scientifiche: mentre dormiamo c’è una parte del cervello che resta sveglia.

    Per rimediare al sleep texting, gli esperti suggeriscono di condurre una vita meno sottoposta ad alti livelli di stress e allo stesso tempo di evitare di lasciare cellulari e computer accesi a portata di mano sul comodino. Recuperare degli spazi e dei tempi da dedicare solo a se stessi sembra la soluzione migliore.

    Foto di geol.lorenzo