Fitness: lo sport giusto nei vari momenti della giornata

Fitness: lo sport giusto nei vari momenti della giornata

Tenendo conto dei diversi ritmi biologici di ogni individuo, ogni momento della giornata può essere adatto per praticare uno sport piuttosto che un altro a seconda della condizione fisica del nostro corpo

da in Benessere, Fitness, Metabolismo, News Salute, Sport, Terapie Alternative
Ultimo aggiornamento:

    fitness praticare uno sport

    Qual è l’orario giusto per praticare uno sport? In realtà, per rispondere a questa domanda, si dovrebbero tenere in considerazione vari fattori, che riguardano in modo particolare i ritmi biologici soggettivi di ogni individuo. È bene infatti ricordare che ogni persona ha dei ritmi naturali che vanno bel al di là dall’orario convenzionale.

    Non si tratta soltanto di abitudini personali, ma ci sono anche fattori di natura biologica che influiscono sulla pratica dell’attività fisica in base al momento della giornata. A questo proposito sono da tenere in considerazione elementi come il ritmo cardiaco, la temperatura corporea, la produzione di ormoni e i ritmi del metabolismo. Tenendo conto di questi elementi, si può affermare che al mattino è preferibile praticare sport che richiedono concentrazione e coordinazione, come il golf, il noto o la vela. Si può cercare di sfruttare a nostro vantaggio le capacità intellettive favorite dal riposo notturno e fare meno affidamento sui muscoli o sulla colonna vertebrale.

    All’ora di pranzo bisogna ricordarsi che il nostro corpo si trova in una fase di carenza energetica e non è bene sottoporsi a fatica eccessiva, che può portare anche ad un senso di affaticamento mentale. In queste condizioni è meglio dedicarsi ad attività come lo yoga e il pilates, che aiutano il nostro organismo e la nostra mente a rilassarsi.

    Sport che implicano sforzi più intensi, come il calcio, il ciclismo e il nuoto possono invece essere praticati nel tardo pomeriggio e nelle prime ore della sera.

    In questi momenti della giornata infatti le capacità di movimento, le abilità di reazione e la resistenza muscolare rispondono in maniera efficiente. A tarda sera sono da preferire i massaggi, la sauna e lo stretching. È bene infatti evitare di praticare un’intensa attività fisica in questa fase della giornata, per non incorrere nello stress o in disturbi del sonno.

    Immagine tratta da: cloruri.it

    406

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereFitnessMetabolismoNews SaluteSportTerapie Alternative
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI