NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Fitness: italiani sempre più sportivi e meno sedentari

Fitness: italiani sempre più sportivi e meno sedentari

Gli italiani sono un popolo sempre più sportivo e meno sedentario, almeno stando ai risultati emersi dalla recente idagine condotta dal Coni: la tendenza contro obesità e sedentarietà è davvero positiva

da in Benessere, Fitness, News Salute, Sport
Ultimo aggiornamento:

    Italiani, popolo di sportivi

    Gli italiani sono sempre più sportivi e meno sedentari: ecco il quadro rassicurante emerso dalla ricerca “I numeri dello sport italiano – La pratica sportiva attraverso i dati Coni e Istat” presentato recentemente al Salone d’Onore del Coni. Lo sport e l’attività fisica rientrano sempre più spesso tra le abitudini salutari dgli abitanti del Bel Paese, decretando un’inversione di tendenza decisiva, rispetto ai dati raccolti durante gli anni precedenti.

    Si allarga la fetta di italiani amanti del movimento, dello sport e del fitness, mentre, si restringe progressivamente la quota di connazionali sedentari: gli irriducibili seguaci della vita sedentaria sono circa 22.323.000 persone e gli appassionati dell’esercizio fisico salgono a quota 58.285.000 cittadini, circa il 28% della popolazione.

    I numeri lasciano ben sperare, indicano una tendenza davvero positiva, come sottolinea anche il presidente Coni, Giovanni Petrucci, anche per merito delle numerose iniziative promosse su tutto il territorio, soprattutto per stimolare i giovani e i giovanissimi.

    “Sono quei 100.000 bambini che hanno iniziato a praticare un’attività fisico-sportiva grazie al progetto Coni-Miur sull’alfabetizzazione motoria nella scuola primaria, avviato lo scorso anno.

    Sono queste le medaglie più belle, le indicazioni più confortanti per il percorso da seguire nel prossimo futuro” ha osservato Petrucci.

    L’Italia e gli italiani sembrano reagire nel modo giusto, sembrano andare nella direzione corretta, nella lotta alla sedentarietà e all’obesità, come fattori di rischio da non sottovalutare per molteplici patologie, come quelle cardiovascolari.

    297

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereFitnessNews SaluteSport
    PIÙ POPOLARI