Finocchio: proprietà benefiche, curative e nutrizionali

Finocchio: proprietà benefiche, curative e nutrizionali
da in Mangiar Sano, Verdure
Ultimo aggiornamento: Venerdì 14/10/2016 17:14

    Finocchi

    Il finocchio vanta proprietà benefiche, curative e nutrizionali importanti per la salute dell’organismo. Si tratta di una pianta erbacea – il cui nome scientifico è Foeniculum Vulgare – appartenente alla famiglia delle Ombrellifere, originaria dell’Asia e nota sin dall’antichità a Greci, Egizi e Arabi: oggi, questa verdura è diffusa e amata anche in tutto il Mediterraneo. I benefici e le proprietà terapeutiche di questo ortaggio per il benessere del corpo sono numerose. Siete curiosi di scoprire di più in merito?

    Vista

    Così come l’erba mate, anche il finocchio è un alimento indicato per chi desidera perdere peso, dimagrire o restare in forma: questa verdura vanta, infatti, delle ottime proprietà dimagranti per via del suo basso apporto calorico. Essendo ricco di sali minerali e di vitamine – in special modo, la A – il finocchio è utile per rafforzare le ossa, proteggere la pelle – mantenendola sana – e regolare il corretto funzionamento della vista e della retina. Le vitamine del gruppo B sono, invece, indicate per il corretto funzionamento del sistema nervoso e dell’apparato cardiocircolatorio. La vitamina C regala a questo ortaggio proprietà antiossidanti, in grado di contrastare i radicali liberi e l’invecchiamento cellulare. Ottimo anche per la prevenzione del tumore al seno, il finocchio è, inoltre, un diuretico che aiuta l’eliminazione delle tossine dell’organismo e che è in grado di stimolare l’appetito, così come anche diverse tisane.

    Mal di pancia

    I sali minerali contenuti all’interno del finocchio aiutano a combattere stanchezza e crampi. La vitamina C presente in questo ortaggio è molto importante per la lotta a diverse patologie: basti pensare, infatti, che rafforza il sistema immunitario. Oltre a ciò, il finocchio può essere considerato un equilibrante naturale, in grado di regolare i livelli degli ormoni femminili: stimola, dunque, la produzione di latte nelle donne in post-gravidanza; riduce i disturbi legati al ciclo mestruale – favorendone la regolarizzazione – e allevia i sintomi della menopausa. Il finocchio vanta anche proprietà disintossicanti e depurative, che regalano giovamento a organi come il fegato, lo stomaco e l’intestino, contrastando problemi di digestione, gonfiore addominale, aerofagia, pesantezza, meteorismo e colite. Il finocchio agisce anche sul sistema nervoso – è in grado di prevenire o alleviare spasmi muscolari – e vanta un potere antinfiammatorio ed espettorante.

    Vitamine

    Il finocchio vanta dei valori nutrizionali eccellenti: contiene, infatti, moltissima acqua, fibre, sali minerali – tra cui potassio, sodio, ferro, calcio, fosforo, magnesio, zinco, rame e selenio – vitamine – come la A, la C e le vitamine del gruppo B – e flavonoidi. Infine, questo ortaggio è povero di grassi e ha un basso contenuto calorico: si parla, infatti, di circa 31 calorie per 100 grammi di prodotto.

    Calorie 100grCarboidratiGrassiProteineZuccheri 31 kcal1 g0,2 g1,2 g1 g

    734

    LEGGI ANCHE