Ferro: prevenire gli effetti negativi con i frutti blu

Ferro: prevenire gli effetti negativi con i frutti blu

Uno studio condotto presso l’Università di Manchester, sottolinea come i polifenoli contenuti nei frutti blu, hanno la capacità di contrastare gli effetti negativi del ferro

da in Antiossidanti, Ferro, Frutta, In Evidenza, News Salute, Ricerca Medica
Ultimo aggiornamento:

    frutti blu ferro

    I frutti con colorazioni blu e viola, hanno la capacità di prevenire gli effetti negativi del ferro. Nella dieta di ognuno non dovrebbero mai mancare questo tipo di frutti. Tra questi ricordiamo il ribes, il mirtillo, le more, le prugne. Questo discorso è stato sottolineato da uno studio condotto da un gruppo di studiosi dell’Università di Manchester. Secondo tale studio i frutti blu, avrebbero delle capacità antiossidanti molto importanti per alcune reazioni che si verificano quotidianamente.

    Le sostanze, contenute nei frutti che hanno attività antiossidante, sono i polifenoli. Questi ultimi sono delle sostanze naturali importantissime per la salute umana, oltre ad avere un’azione antiossidante, sono anche antibatterici, antinfiammatori, anticancerogeni.

    L’azione antiossidante è importante soprattutto per quanto riguarda i radicali liberi che causano l’ossidazione delle catene molecolari nel Dna delle cellule. Grazie ai polifenoli questa ossidazione può essere inibita; un meccanismo simile che viene fronteggiato dagli antiossidanti naturali, è quello del ferro.

    Quest’ultima sostanza, infatti, quando è presente nella circolazione sanguigna in elevate quantità, provoca degli effetti negativi, come ad esempio ostacola l’assorbimento della vitamina C, e quindi inibisce un aiuto contro le infezioni. I frutti come il mirtillo, secondo lo studio pubblicato su Archives of Toxicology, riescono ad inibire quest’azione. Oltre che nei frutti blu, i polifenoli sono contenuti anche nella verdura fresca, nel tè, nel cacao e derivati, e nel vino. Quindi sono presenti alimenti importanti da questo punto di vista in tutte le stagioni.

    315

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AntiossidantiFerroFruttaIn EvidenzaNews SaluteRicerca Medica
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI