Fermare l’invecchiamento è possibile: è un processo reversibile

Fermare l’invecchiamento è possibile: è un processo reversibile

È possibile fermare l’invecchiamento e sottoporlo ad un processo di inversione

da in Benessere, Cellule, Cellule Staminali, Invecchiamento, Prevenzione, Primo Piano, Ricerca Medica
Ultimo aggiornamento:

    invecchiamento inversione cellule

    È possibile fermare l’invecchiamento e sottoporlo ad un processo di inversione. Una scoperta a dir poco sensazionale che è stata messa a punto dagli esperti dell’Istituto di Genomica funzionale dell’università di Montpellier, i quali sono stati in grado di riprogrammare delle cellule di una certa età, facendole diventare staminali pluripotenti indotte, dotate della capacità di suddivisione e di moltiplicazione. Un’operazione che certamente è destinata a far parlare di sé. L’invecchiamento quindi, al contrario di quanto si credesse, può essere considerato qualcosa di reversibile.

    L’invecchiamento è più rapido a causa dello stile di vita, ma adesso esisterebbe anche la possibilità di rallentare il tutto attraverso la manipolazione cellulare. Finalmente ci troviamo ancora in una fase troppo prematura, per poter vedere con precisione quali saranno le possibili future implicazioni di questa scoperta. Occorreranno ancora più di 10 anni per mettere a punto dei risultati certi.

    In ogni caso la strada che è stata aperta è davvero interessante, perché apre la possibilità di poter rigenerare i tessuti che hanno subito danni. Un’opportunità da non sottovalutare visto che i risultati ottenuti sono stati veramente piuttosto sconvolgenti. Il dottor Jean-Marc Lemaître, a capo della ricerca, ha infatti spiegato:

    “Nel giro di 15 giorni le cellule anziane hanno cominciato a proliferare di nuovo e poi a cambiare forma. Le nuove cellule assomigliavano in tutto e per tutto a quelle originarie, ma senza alcuna traccia di invecchiamento.”

    Tempo fa era stato scoperto un enzima che agiva contro i radicali liberi e quindi anche contro l’invecchiamento, un’altra ricerca scientifica aveva messo in evidenza che l’invecchiamento è minore per chi ha più nei. Adesso un passo decisivo verso l’elisir di lunga giovinezza.

    343

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereCelluleCellule StaminaliInvecchiamentoPrevenzionePrimo PianoRicerca Medica
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI