Ferite: l’acqua va bene per lavarle

Ferite: l’acqua va bene per lavarle
da in Farmaci, Ferite, News Salute, Pronto Soccorso, Ricerca Medica, disinfettante
Ultimo aggiornamento:

    cerotti

    cerotti

    Capita sempre quando non ci sono ne’ disinfettanti, ne’ cerotti: si tratta della sfortuna che porta a ferirsi proprio quando non si e’ preparati all’evento, ma niente paura, perche’ secondo quanto riportato nel saggio “Water for Wound Cleansing” scritto da Fernandez R. e Griffiths R. non servirebbero prodotti specifici per pulire il taglio, ma sarebbe sufficiente dell’acqua.

    Le soluzioni saline sarebbero una soluzione che va oltre il bisogno, perche’ prima della medicazione ci vuole un lavaggio e un risciacquo dell’escoriazione con abbondante flusso di acqua, per fare si’ che le impurita’ escano insieme al flusso di sangue e non restino dei residui patogeni sul taglio.

    Ci sono infiniti modi per pulire le ferite, i quali variano anche a seconda del tipo di ferite e della situazione in cui ci si fa questa ferita: tagli, graffi, segni, botte, sbucciature, scottature, sono tutte ferite profondamente diverse tra loro.

    Per comodita’ lo studio tiene in considerazione le ferite classiche, da trauma, non infettate da particolari batteri: per queste ferite si usa impiegare un detergente asettico, anche se alcuni usano invece la classica soluzione salina, o addirittura la soluzione salia sterile.

    In realta’ lo studio dimostra che nei primi due casi, anche se il costo e’ limitato, si rischia di eliminare l’antibatterico naturale che il corpo produce dopo la ferita da trauma, mentre nel terzo caso a fare la differenza e’ decisamente il costo.

    Secondo lo studio l’effetto e’ identico se si impiega acqua potabile o bollita.

    In certi casi l’acqua ha avuto un migliore rendimento delle soluzioni disinfettanti e la ferita e’ guarita prima, sta di fatto che tutto dipende dal tipo di ferita e dalla situazione, e per scegliere ci vuole comunque il buonsenso, che non ha prezzo.

    In foto: I cerotti multietnici

    349

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FarmaciFeriteNews SalutePronto SoccorsoRicerca Medicadisinfettante
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI