NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Fegato: i danni dello sciroppo di fruttosio

Fegato: i danni dello sciroppo di fruttosio

Una recente ricerca ha dimostrato che l’assunzione di sciroppo di fruttosio contenuto nelle bevande può determinare gravi danni al fegato, fino ad arrivare all’insufficienza epatica

da in Alimentazione, Dieta, Fegato, News Salute, Primo Piano, Zuccheri
Ultimo aggiornamento:

    bevande bicchiere

    Particolare attenzione bisogna prestare all’assunzione nell’ambito dell’alimentazione degli zuccheri. Soprattutto lo sciroppo di fruttosio che si ricava dal mais e che viene usato per rendere dolci molte bevande dovrebbe essere oggetto di attenzione. Una ricerca è stata condotta presso il Duke University Medical Center.

    Questa ha dimostrato che esso può essere dannoso per il fegato. Gli effetti nocivi possono rivelarsi più gravi soprattutto in quegli individui che sono affetti da steatosi epatica non alcolica. Gli studiosi sono giunti a questa conclusione, dopo aver svolto una specifica ricerca che ha preso in considerazione 427 persone affetti dalla patologia sopra indicata e aver scoperto così, dati scientifici alla mano, che coloro che consumavano in misura maggiore sciroppo di fruttosio correvano un rischio più considerevole di sviluppare la fibrosi epatica.

    Si tratta di un disturbo, che può avere conseguenze anche molto gravi, visto che può condurre anche all’insufficienza epatica. Per questo bisognerebbe limitare il più possibile l’assunzione di sciroppo di fruttosio e conseguentemente anche l’uso di quelle bevande che lo contengono.

    La fibrosi epatica è in grado di determinare anche una vera e propria mancanza di possibilità da parte del fegato di detossificarsi, arrivando a danni incontenibili.

    Badare bene ai prodotti che scegliamo al supermercato significa prestare attenzione alla nostra salute, in modo da evitare che la nostra alimentazione possa trasformarsi nella messa in atto di abitudini pericolose per il nostro benessere generale. Oggetto di particolare attenzione dovrebbero essere i bambini, per stimolare in loro la messa in pratica di corretti comportamenti in ambito alimentare.

    Immagine tratta da: sportmedicina.com

    344

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneDietaFegatoNews SalutePrimo PianoZuccheri
    PIÙ POPOLARI