Fecondazione: gli spermatozoi cooperano fra di essi

Fecondazione: gli spermatozoi cooperano fra di essi
da in Gravidanza, News Salute, Sperma
Ultimo aggiornamento:

    Spermatozoi

    Chi di noi resta indifferente di fronte ad un documentario che ci mostri la corsa degli spermatozoi verso la cellula uovo per fecondarla; da sempre ci hanno abituato a credere che dei milioni di spermatozoi in corsa verso la vita solo uno, con i suoi movimenti più rapidi e decisi riuscirà a farcela, tutti gli altri sono destinati a soccombere. Fin qui è quello che ci hanno insegnato da sempre, così come ci hanno sempre indottrinato sul fatto che il singolo spermatozoo pur di farcela si facesse largo fra i milioni di suoi simili per conquistare la cellula uovo.

    Eppure, almeno secondo recenti studi effettuati in America, le cose non starebbero del tutto così; ad esempio sembrerebbe che questi minuscoli esseri agissero a gruppi durante il viaggio che li conduce alla meta, sembrerebbe insomma che facciano in modo di condividere la fatica del viaggio, che resistano agli attacchi dei liquidi e delle sostanze estranee emesse dal corpo della donna e solo in vicinanza della cellula uova pare che cominci la vera competizione in vista del completamento del lungo viaggio cui sono stati sottoposti.

    Addirittura ci sono specie animali, come i ratti dove gli spermatozoi sono provvisti di una sorta di uncino in testa in grado di unire diversi elementi e nuotare più facilmente formando gruppi cospicui che si muovono in gruppo coeso. In altri mammiferi invece si assiste ad un nuoto di gruppo che fa aumentare la velocità verso la meta.

    La constatazione derivata dallo studio americano è importante non solamente a fini accademici, quanto invece per dimostrare che in natura lo spermatozoo non è un semplice esecutore ma custodisce e si batte insieme agli altri per garantire la trasmissione del patrimonio genetico dal maschio alla femmina e nel farlo si adopera affinchè ciò avvenga in maniera ottimale anche cooperando con i suoi simili, purchè il suo compito venga portato a termine nel migliore dei modi.

    346

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN GravidanzaNews SaluteSperma
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI