NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Febbre: genetica e misteriosa per calabresi e siciliani

Febbre: genetica e misteriosa per calabresi e siciliani

Molti abitanti delle zone in prossimità dello Stretto di Messina, sono soggetti ad essere colpiti da una malattia autoinfiammatoria, chiamata febbre mediterranea familiare

da in DNA, Dolore, Febbre, Infiammazioni, Malattie, News Salute, Primo Piano
Ultimo aggiornamento:

    febbre genetica misteriosa

    Al Sud, in particolar modo calabresi e siciliani, sono soggetti ad essere vittime di una particolare febbre genetica e misteriosa. Questa patologia genetica, è chiamata febbre mediterranea familiare (FMF), e purtroppo sembra manifestarsi solo nei dintorni dello Stretto di Messina. Questo tipo di malattia fa parte di un gruppo di febbri periodiche, studiate e monitorate dall’associazione AIFP (Associazione Italiana Febbri Periodiche), aderente a UNIAMO-FIMR (Federazione Italiana Malattia Rare).

    Il dottor Paolo Calveri, presidente dell’AIFP, ha sottolineato che la febbre mediterranea familiare è una malattia infiammatoria, senza avere come causa un agente patogeno. Infatti appartiene al gruppo di malattie autoinfiammatorie, che si sviluppano, soprattutto nell’infanzia, molto raramente in età adulta. E’ una malattia di una certa gravità, con sintomi non comuni, e se non diagnosticata precocemente causa delle complicanze importanti e gravissime. Tra i sintomi, sicuramente delle febbri inspiegabili e ricorrenti, dolori articolari e addominali. E’ una malattia, che si diffonde a livello sistemico, interessando sia il peritoneo che la pleure, provocando rispettivamente peritoniti o pleuriti.

    La patologia non riconosciuta e non trattata degenera in amiloidosi reattiva AA (causata da un aumento dei livelli di una proteina: la siero amiloide), provocando gravi disturbi ai reni e necessità di dialisi. Essendo una malattia non specifica, ma interessando varie parti dell’organismo, non viene riconosciuta facilmente dai medici, e trattata per altre patologie. Infatti un altro meccanismo non chiaro, è la scomparsa automatica dei sintomi e della patologia, e la ricomparsa dopo alcuni mesi o settimane, non dando la possibilità al paziente di riprendersi. In questi giorni si è svolto un convegno avente come tema la FMF, mettendo in luce tutto ciò che si conosce di questa malattia.

    344

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN DNADoloreFebbreInfiammazioniMalattieNews SalutePrimo Piano
    PIÙ POPOLARI